ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
Tim: tre anni al timone del gruppo, chi è Luigi Gubitosi /scheda-Tim: Cda avvia le attività per esame manifestazione interesse non vincolante Kkr-Petrolio: a New York chiude in forte calo di 10 dlr, si colloca a 68,15 dollari-Ue: Turco (M5S), 'via vetusti vincoli contabili'-Ue: Turco (M5S), 'via vetusti vincoli contabili' (2)-Violenza su donne: Crippa, 'sport modello per combatterla'-Pd: Letta nomina coordinatore per Congresso regionale Marche-Pd: Letta nomina Borghi commissario per congressi in Sardegna-Mafia: quando il pentito Siino raccontò la sua vita in un libro 'Ecco come mediavo con i politici'-Mafia: quando il pentito Siino raccontò la sua vita in un libro 'Ecco come mediavo con i politici' (2)-Mafia: quando il pentito Siino raccontò la sua vita in un libro 'Ecco come mediavo con i politici' (3)-Italia-Francia: Tajani, 'dobbiamo essere protagonisti, applicare bene Trattato' (2)-Italia-Francia: Tajani, 'dobbiamo essere protagonisti, applicare bene Trattato'-Fisco: Tajani, 'riforma primo passo, avanti con riduzione pressione'-Tim: Salvini, 'bene abbandono Gubitosi, non poteva andare avanti'-Iv: Bindi, 'conferenze Renzi incompatibili con ruolo senatore e non so perché lo paghino'-Ciro Grillo e gli amici a processo, la ragazza 'Ricomincio a respirare'-Caso Grillo: Ciro e amici a processo, la ragazza 'Finalmente ricomincio a respirare'/Adnkronos (2)-Pd: Bindi, 'Letta sta facendo abbastanza bene ma partito va messo in discussione'-Quirinale: Bindi, 'profilo Berlusconi non adeguato'

Mal di schiena? 7 cose da non fare

Condividi questo articolo:

Una lista di consigli per affrontare il mal di schiena e tornare a star bene

Il mal di schiena è uno dei dolori più fastidiosi per la nostra vita quotidiana. Ci impedisce di fare anche le cose più semplici e se dura a lungo compromette seriamente la serenità delle nostre giornate.

Il nostro stile di vita sedentario non aiuta l’elasticità del nostro corpo e per questo se vogliamo ridurre o prevenire il mal di schiena è meglio non fare le sette cose che andremo ora ad elencare.

Ovviamente le cause possono essere molteplici e per prescrivere una cura serve una visita medica che sappia capire la nostra situazione.

Un’unica certezza: chi fa attività fisica moderata ma costante correrà meno rischio di dolori.

1. Non aspettare

Il mal di schiena potrebbe durare a lungo. Non aspettare che passi per miracolo. Consultata uno specialista e inizia a valutare tutte le cose che dovresti e non dovresti fare per evitare di affaticare la schiena.

2. Non sperare nei trattamenti ‘passivi’

Calore, ghiaccio, ultrasuoni e qualsiasi trattamento di questo tipo possono dare un sollievo temporaneo ma non risolvere il problema. Spesso serve dell’attività fisica mirata e posturale. Parlane con un medico e un fisioterapista.

3. Non sollevare pesi

Banale a dirsi, ma evitiamo le prove di forza. Evitiamo di caricare il peso sulla schiena e pensiamoci due volte prima di fare certi sforzi se siamo fuori allenamento.

4. Non pieghiamoci troppo

Piegandoci continuamente in avanti teniamo sotto stress la schiena. Anche in questo caso la maniera migliore per assicurarsi una buona elasticità è l’esercizio fisico.

5. Non evitare l’esercizio fisico

Potrebbe fare male all’inizio, e non dobbiamo sforzare, ma se ci sottoponiamo a un piano di esercizio ad hoc pian piano dovremmo sentire di miglioramenti. 

6. Non svacchiamoci

Quante ore passiamo seduti? Non assumiamo posture scomposte o la nostra situazione peggiorerà perché andremo a fare eccessiva pressione su determinate zone.

7. Non fissiamoci su una diagnosi

Molte volte è difficile trovare un solo motivo alo nostro mal di schiena. Non disperiamo e cerchiamo di applicare tutte le buone pratiche che abbiamo elencato per evitare il dolore.

 

Questo articolo è stato letto 38 volte.

divieti, dolore, mal di schiena, rimedi, schiena, sciatica, terapia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net