ULTIMA ORA:

Le caramelle di Halloween fanno male all’ambiente

Condividi questo articolo:

 

Le caramelle di Halloween, largamente vendute in America e Inghilterra il 31 ottobre, fanno male all’ambiente. Scopriamo il perchè

 

 

 

In occasione del 31 Ottobre, festa di Halloween, solo negli Stati Uniti verranno spesi due miliardi di dollari in caramelle e dolciumi, che “pesano” fortemente sul clima. Secondo quanto dichiarato dall’organizzazione statunitense no profit Center for Food Safety (CFS) molte delle caramelle che saranno distribuite contengono olio di palma la cui produzione di monoculture, su larga scala, sta spingendo l’acceleratore della deforestazione, dell’estinzione di biodiversità e del cambiamento climatico.

 

 

Tuttavia, dobbiamo precisare che non sono solo le caramelle di Halloween a contenere l’olio dannoso per il clima. Vista la sua versatilità ed il poco costo, l’olio di palma si trova in oltre il 50% dei prodotti venduti nei supermercati.

 

L’uso dell’olio di palma è raddoppiato nell’ultimo decennio. Questo ha portato alla distruzione in America Latina, Africa occidentale e soprattutto in Asia di grandissime zone di foresta tropicale. Le foreste, che rappresentano preziosi ecosistemi, vengono bruciate e rase al suolo per costruire le piantagioni, compromettendo in maniera significativa il cambiamento climatico.

gc

 

Questo articolo è stato letto 170 volte.

caramelle, caramelle Halloween, Halloween, olio di palma, Pala

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net