Previsioni meteo: un supercomputer per eventi estremi

Condividi questo articolo:

 

La Gran Bretagna punta ala realizzazione di un supetcomputer per prevedere eventi meteorologi estremi

 

È in progetto in Gran Bretagna la realizzazione di un supercomputer da 97 milioni di sterline che verrà utilizzato dal Met Office, il servizio meteorologico del Regno Unito per predire gli eventi estremi e quindi organizzare piani di emergenza in largo anticipo.

 

 

Il super computer per il meteo, che porterà benefici per circa due miliardi di sterline, peserà 140 tonnellate, eseguirà 16 milioni di miliardi di calcoli al secondo, avrà 120mila volte più memoria di uno smartphone e sarà operativo a settembre del 2015 raggiungendo la piena capacità nel 2017.

 

Il computer sarà in grado di prevedere inondazioni, venti forti e tempeste di neve e nebbie pericolose negli aeroporti, fornendo previsioni aggiornate e dettagliate ogni ora in specifiche aree geografiche.

 

 

‘Questo investimento è una parte cruciale del piano del governo per rendere il Regno Unito il miglior posto al mondo dove fare scienza e e ricerca’, ha affermato il segretario al Tesoro britannico, Danny Alexander, pienamente soddisfatto ed entusiasta del progetto.

gc

 

Questo articolo è stato letto 9 volte.

computer, eventi estremi, Gran Bretagna, meteo, previsioni eventi estremi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net