ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
Pallavolo: Mondiali femminili, Italia-Belgio 3-1-Tennis: Serena Williams diventa scrittrice, in uscita oggi libro illustrato per bambini-Elezioni: no crisi per Di Maio e Saba, silenzio lei per non interferire su campagna-Pd: De Micheli verso candidatura a segreteria-**Elezioni: ecco nuova mappa M5S, 'salta' Vassallo, entra fedelissimo Grillo Pirondini**-Azione: Calenda nomina nuova segreteria, entrano Carfagna e Gelmini-Pd: Benifei, 'nuova generazione pronta a discutere in prima linea'-Salute del cuore: in Italia dati allarmanti, puntare su prevenzione-Pd: Orlando, 'serve un nuovo Pd o qualcosa che vada oltre il Pd'-Salute del cuore: in Italia dati allarmati, puntare su prevenzione-**Elezioni: Terzo Polo sbarca in Parlamento, equilibro eletti tra Azione e Iv**-Sodexo benefits and rewards services-Comunicazione Italiana, al via Welfare day-Salone Nautico di Genova all'interno del più grande cantiere rinnovamento urbano in Italia-Stretta cooperazione tra la Fifa e il Consiglio per diritti umani delle Nazioni Unite-Manovra: centrodestra punta a intervento su rdc, non mina platea ma numero offerte lavoro-Elezioni: ecco gli eletti Pd, la nuova mappa dei gruppi tra conferme e new entry (4)-Philip Morris, su nuovi prodotti serve dialogo pubblico-privato-Fumo, Philip Morris: "Su nuovi prodotti serve dialogo pubblico-privato"-Rugby: Peroni Top10, la finale 2023 torna allo stadio Lanfranchi di Parma-Rugby: Peroni Top10, copertura integrale del campionato grazie a Eleven Sports e Rai Sport

Latte senza tossine, grazie all’occhio elettronico che controlla gli alimenti

Condividi questo articolo:

Grazie ad un nuovo occhio elettronico per il controllo degli alimenti, il consumo di latte e formaggi potrebbe presto diventare piu’ sicuro per la nostra salute

Bere latte e mangiare formaggi potrebbe diventare presto più sicuro per la nostra salute, grazie ad un nuovo ‘occhio elettronico‘ in grado di individuare eventuali tossine cancerogene negli alimenti. Si tratta, in pratica, di un progetto portato avanti dalla Fondazione Kessler: entro i prossimi due anni dovrebbe mettere a disposizione un nuovo dispositivo portatile in grado di eseguire controlli più veloci, economici e capillari riducendo le perdite legate alla distruzione degli alimenti inquinati. 

Il nuovo occhio elettronico portatile, in particolare, integra in un unico sistema fotonica, microfluidica e microbiologia, attraverso cui sarà possibile determinare in tempi ultra rapidi la presenza di tossine cancerogene in latte e formaggi. Il dispositivo inoltre, avrà il compito di identificare negli elementi l’aflatossina M1, una sostanza cancerogena prodotta da un fungo che infesta i mangimi e che può essere trasferito nel latte dell’animale intossicato. Questo tipo di tossina, nociva per l’uomo, rappresenta, secondo gli esperti della fondazione Kessler, ‘un problema emergente per il settore lattiero-caseario, forse legato ai cambiamenti climatici’. 

L’azione dell’occhio elettronico prevede tre fasi: la preparazione del campione da analizzare, grazie a un sistema microfluidico (un materiale polimerico disegnato da microscopiche scanalature) che separa il siero contenente la tossina dalla matrice grassa del latte. Segue poi la cattura della tossina, grazie ad acidi nucleici artificiali chiamati aptameri. Infine, il riconoscimento della tossina imbrigliata grazie a sensori ottici ad alta precisione.

(ml)

Questo articolo è stato letto 14 volte.

elettronico, formaggi, latte, occhio, occhio elettronico

Comments (2)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net