ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
Ndicka, le cause del malore: ipotesi trauma toracico-Amadeus lascia la Rai, non rinnoverà il suo contratto-Udinese-Roma sospesa, le ipotesi per il recupero della sfida-E' morto Mattia Giani, calciatore del Castelfiorentino colpito da malore in campo-Editoria, Adnkronos lancia campagna istituzionale del suo sito web-Milano, di proprietà della 'Ndrangheta i locali della movida: 14 arresti per infiltrazione mafiosa-Made in Italy, Acampora: "Prezioso il lavoro di Urso per riportare al centro l'orgoglio nazionale"-EY Italia, Stefania Boschetti è la nuova Ceo-Ucraina, Kiev: "Zaporizhzhia colpita 400 volte in 24 ore". Attacco Russia nel Donetsk: 4 morti-Samsung strappa ad Apple il primo posto nelle vendite di smartphone-Fiorello: "Amadeus ospite ultima puntata VivaRai2, forse ultima cosa in Rai"-Rifiuti, Iacono (ad Hera): "Ne recuperiamo oltre 7 milioni di tonnellate"-Sostenibilità, Ramonda (ad Herambiente): "Investiamo sulla rigenerazione delle risorse"-Attacco Iran a Israele, Macron: "Francia ha intercettato droni su richiesta Giordania"-Cinema, Delli Colli: "I Premi aiutano, può essere un modo per fare tornare un film nelle sale"-Palermo, violenza sessuale di gruppo su una turista: due arresti-Cinema, Detassis: "Quest'anno David Donatello cambierà, con red carpet e prima serata"-Cinema: si concludono a Siracusa gli Stati generali, duecento ospiti in tre giorni-Benzina, prezzo ancora su: è ai massimi da 6 mesi, quanto costa-Carabinieri morti a Salerno, deceduto anche anziano coinvolto in incidente

Dieta, dimagrire con Facebook e Twitter

Condividi questo articolo:

Dimagrire grazie a Facebook e Twitter . I social network piu’ conosciuti e frequentati potrebbero aiutarci a perder peso. Scopri come su Ecoseven.net

Diete, privazioni, calcolo delle calorie, peso degli alimenti e appuntamenti settimanali con la bilancia. Intraprendere un percorso per dimagrire è realmente difficile, soprattutto se si ha poco tempo per palestre e lunghe passeggiate.

Ma tranquilli, tecnologia e social network potrebbero aiutarci a seguire un dieta e a mangiar meno. Vale sempre il vecchio detto ‘l’unione fa la forza’. Più si è, meglio è. Secondo una ricerca pubblicata sulla rivista Obesity, infatti, sembra che dimagrire sia contagioso e quindi basta essere in gruppo per perdere peso prima e meglio. Anche solo virtualmente, tramite social network. Il contagio, la voglia e la determinazione nel proseguire la dieta si diffondo anche tramite Facebook e Twitter.

Non solo. Si dimagrisce ancora di più se i gruppi creati entrano in competizione tra loro. Ci si sprona maggiormente e ci si augura la vittoria, che fa bene allo spirito e al corpo. La ricerca avviata, infatti, ha analizzato i risultati della gara online, in cui delle squadre costituite da persone obese, per un totale di 3300 uomini, si sono sfidate a colpi di chili persi, dieta e ore di attività fisica. Dopo 12 settimane si è evidenziato il fatto che in ogni squadra ci si sprona a vicenda e che la gara rende più facile essere costanti nel perseguire i propri obiettivi.

(GC)

Questo articolo è stato letto 25 volte.

come dimagrire velocemente, dieta, dimagrire, dimagrire con i social network, dimagrire grazie a facebook, dimagrire grazie a Twitter

Comments (3)

  • … [Trackback]

    […] There you will find 82208 additional Info to that Topic: ecoseven.net/alimentazione/news-alimentazione/dieta-dimagrire-con-facebook-e-twitter/ […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net