ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll

Cosa mangiare al ristorante? Un’app ci aiuta a sentire gli odori del cibo

Condividi questo articolo:

L’app che aiuta a sentire gli odori e’ un’originale applicazione per cellulare che consente di riprodurre varie fragranze on-line, dai profumi fino alla degustazione di prodotti alimentari

L’app che aiuta a sentire gli odori è un’originale applicazione per cellulare che consente di riprodurre varie fragranze, per tutti i tipi di gusti ed occasioni. Inizialmente sviluppata e messa in vendita dalla società giapponese ‘Scentee’, l’innovativa app offre innumerevoli possibilità di impiego: dal marketing interattivo dei profumi (in cui i campioni omaggio possono essere annusati on-demand grazie ad internet), fino alla ‘degustazione’ di prodotti alimentari, che il consumatore potrà odorare ancor prima di comprare.

E proprio sul cibo lo chef stellato spagnolo Andoni Luis Aduriz, ha deciso di sfruttare questa tecnologia già esistente, per creare una nuova app per cellulare in grado di permettere ai clienti di sentire l’odore del cibo prima di ordinare la propria cena nel suo ristorante. Ma come funziona di preciso questa app? Si tratta, in pratica, di un piccolo accessorio di forma sferica che può essere inserito nel connettore per le cuffie di un cellulare Android o un i-Phone e che, tramite un apposito software, rilascia nell’aria una ‘notifica’ sotto forma di odore ad intervalli di tempo regolari, in seguito ad una richiesta diretta dell’utente. 

L’innovativa app, grazie alla presenza di una cartuccia aromatica ricaricabile ed intercambiabile presente all’interno dell’accessorio, è quindi in grado di emanare qualsiasi fragranza attraverso il cellulare, consentendo di mescolare vari tipi di esperienze: visualizzazioni, suoni, odori, con la possibilità anche di poterle condividere con gli amici grazie alla rete. Nel caso specifico di Aduriz, lo chef spera di realizzare un gadget che possa permettere ai clienti non solo di leggere i menù e vedere le foto dei piatti disponibili nel suo ristorante ma anche di percepire effettivamente l’odore di ogni pietanza servita, semplicemente utilizzando il proprio smartphone.

L’app di Aduriz, al momento, è soltanto un prototipo visto che le cartucce disponibili da inserire all’interno dell’accessorio sono solo 5. Il dispositivo standard invece, compatibile con i sistemi Android e Apple, è già disponibile su questo sito ad un prezzo di 25 euro per l’accessorio, più 3.50 euro per ogni cartuccia di ricarica. Per maggiori informazioni si può comunque consultare il sito ufficiale di ‘Scentee’.

(Matteo Ludovisi)

Questo articolo è stato letto 39 volte.

app, cellulare, cibo, odore, odori

Comments (4)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net