Acne: peggiora con cappello, casco e lampade

Condividi questo articolo:

 

L’utilizzo del cappello e del casco e l’esposizione a sole e a lampade UV aumentano gli inestetismi dell’acne. Laviamo spesso il viso e utilizziamo prodotti oil-free

L’acne peggiora se utilizziamo il casco, il cappello e se facciamo le lampade. Per questo è bene lavare almeno due volte al giorno il viso se utilizziamo spesso il motorino, e soprattutto laviamo il viso dopo ogni tipo di sudorazione, anche quella da lampada. E laviamo spesso anche i capelli.

A dire che l’acne peggiora se utilizziamo il casco o se facciamo le lampade sono i dermatologi dell’American academy of dermatology, che stilano le nuove regole e rovesciano convinzioni e abitudini dei giovani che lottano contro brufoli: no anche al sole e alle le lampade artificiali. Via libera al makeup, ma è meglio scegliere quello oil-free e formulato per pelli grasse.

Tra i rimedi naturali contro l’acne vi è il decotto di farina d’avena. La farina d’avena, molto utile per calmare gli inestetismi dell’acne, deve essere applicata cotta su viso e lasciata a riposo per 15 minuti. Questo metodo aiuta a aprire i pori ed eliminare le impurità della pelle. Al termine dei 15 minuti, ricordate di sciacquare bene il viso con acqua fredda. Utile per eliminare un brufolo è invece l’aceto di mele: prendere del cotone, bagnarlo con dell’aceto di mele e applicarlo sul brufolo, per circa 12 minuti. Allo scadere del tempo sciacquare con acqua fredda ed evitate di toccare l’inestetismo.

(gc)

Questo articolo è stato letto 206 volte.

acne, brufoli, cura corpo, lampade acne, pelle, regole contro acne, sole acne, viso

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net