ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll

Non prestare mai gli auricolari. Ecco perché

Condividi questo articolo:

Teniamo per noi i nostri auricolari e cerchiamo di disinfettarli spesso

Gli auricolari sono ormai oggetti entrati nella vita quotidiana di molti; chiunque possieda uno smartphone o un lettore mp3 probabilmente ne possiede un paio. Sono leggeri, poco ingombranti, comodi per ascoltare musica ovunque o per parlare al telefono.

Gli auricolari sono un oggetto strettamente personale. Non per una questione di egoismo, ma di igiene. Questo perché le nostre orecchie sono naturalmente piene di cellule morte e di batteri. Nulla di cui preoccuparsi, il cerume è generalmente innocuo, solo che appunto può ‘intrappolare’ polvere e germi e quindi è poco igienico.

Aggiungiamo il fatto che gli auricolari, quando non stanno nelle orecchie, stanno in tasca o in borsa, e quindi non sono pulitissimi. 

Capiamo perché condividerli con altre persone sia sconsigliabile. Anzi, anche se non li condividiamo, ricordiamo di lavarli e disinfettarli periodicamente: basta un batuffolo di cotone imbevuto di disinfettante o alcol denaturato. Una precauzione semplice quanto efficace per uno strumento che utilizziamo ogni giorno e portiamo sempre con noi.

E se vogliamo disinfettare anche le orecchie ecco un liquido fai da te.

Se utilizzate la bicicletta ci sono queste cuffie particolari che non isolano il ciclista dai rumori esterni della strada e rappresentano l’ultima novità nel campo della mobilità sicura in bicicletta.

 

 

Questo articolo è stato letto 14 volte.

Auricolari, Disinfettare, igiene, prestare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net