ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
Giustizia: presidente C. Appello Milano, 'violenza bande giovanili aggravata da lockdown'-Giustizia: presidente C. Appello Milano, 'violenza bande giovanili aggravata da lockdown' (2)-Scuola, Costarelli (presidi Lazio): "Al II contagio pochissimi vaccinati seguono in presenza"-Scuola, Crimì (Forum famiglie): "Genitori hanno paura, vaccinati a II contagio stanno a casa"-Quirinale: Calenda, 'Sardine? Non ci facciamo mancare nulla...'-Tennis: Australian Open, Rublev ko al 3° turno con Cilic-Giustizia: corte Appello Milano, 'enorme aumento cause lavoro per stipendi bassi'-Quirinale: Lollobrigida, 'Fdi per Presidente che difenda interessi nazionali'-Calcio: Italiano, 'Vlahovic? Non vedo l'ora che finisca il mercato'-Calcio: Balotelli ritrova l'azzurro, sarà convocato per lo stage di fine gennaio-Calcio: Balotelli ritrova l'azzurro, sarà convocato per lo stage di fine gennaio (2)-**Quirinale: domani alle 15 assemblea grandi elettori Leu**-Quirinale: Fontana, 'auspico soluzione in tempi brevi, importante unità centrodestra'-Giustizia: Fontana, 'per riacquistare credibilità abbandonare spettacolarizzazioni'-Calcio: Bonafede, 'solidarietà a arbitro Di Meo, revenge porn reato da perseguire'-Quirinale: report Spin factor-Adnkronos, Draghi 'star' sui social, 63,98% di citazioni-Quirinale: report Spin Factor-Adnkronos, Letta primo per sentiment tra leader sui social-Quirinale: report Spin factor-Adnkronos, Salvini il leader più citato su social, Letta secondo-Notizie Flash: 1/a edizione - Lo sport-Notizie Flash: 1/a edizione - Lo sport (2)

Diabete? Ecco i cibi da preferire o evitare secondo un nuovo studio australiano

Condividi questo articolo:

Alcune scelte alimentari ci aiutano a tenere lontano il diabete: 5 consigli

Se si rischia il diabete, quindi si è in una condizione definita “prediabete”, una dieta corretta unita allo sport possono diminuire il rischio che la condizione si trasformi in diabete. Lo spiegano i ricercatori australiani dell’università di Newcastle. Studiando diversi studi pubblicati sul tema hanno ricavato cinque indicazioni sui cibi da preferire o evitare per diminuire il rischio.

“La possibilità di prevenire il diabete anche per chi è ad alto rischio è un fatto supportato da studi condotti in tutto il mondo – commenta all’Ansa Rosalba Giacco, esperta della società italiana di Diabetologia – migliorare la qualità della dieta, aumentare l’esercizio fisico, perdere qualche chilo sono interventi efficaci che possono ridurre il rischio del 60%, più di quello che si ottiene con alcuni farmaci. Il pregio del programma nello studio è che può essere eseguito dallo stesso paziente, quindi con costi ridotti”.

Grazie ai risultati dei test e delle ricerche precedenti, i ricercatori autraliani hanno ricavato cinque consigli, riportati dalla rivista The Conversation.

Coem prima cosa bisogna consumare più frutta e verdura, soprattutto vegetali a foglie verdi come lattuga, spinaci o cavoli.

Poi vanno abbandonati i soft drink: come ha calcolato una review sul British Journal of Sports Medicine, ogni bibita al giorno aumenta del 13% il rischio di sviluppare il diabete di tipo 2.

Inoltre va diminuito l’apporto di cibi derivati dagli animali.

Infine meglio preferire cibi a basso indice glicemico e aumentare il consumo di caffè, anche decaffeinato, per la presenza in questa bevanda di sostanze che aiutano il metabolismo.

Vita sedentaria? Il rischio diabete aumenta del 22% ogni ora.

Questo articolo è stato letto 40 volte.

benessere, consigli, diabete, dieta, salute

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net