ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
Covid Basilicata, oggi 91 contagi: bollettino 13 maggio-Baglioni: Mollica, 'dalle canzoni alla tv, l'allegria ha vinto sull'Agonia'-Covid, così attacca il fegato: scoperta Italia-Usa-Imprese, da Fondirigenti 6 mln di euro per la formazione dei manager-Coni: Faraone, 'Malagò garanzia per lo sport italiano'-Coni: Marcucci, 'Malagò una certezza per lo sport italiano'-**eSport: Barbone, 'segnali di crescita da più di un anno, saremo anche a Parigi 2024'**-Libro Di Battista, 'Draghi a bordo Britannia, al via svendita gioielli Italia'-Libro Di Battista, 'Draghi a bordo Britannia, al via svendita gioielli Italia' (2)-**Calcio: Ceferin, 'non potevamo privare tifosi di poter assistere a finale Champions'**-Coni: Buonfiglio, 'Malagò uomo giusto al posto giusto, ora serve unità'-Napoleone: i gioielli della figlia adottiva venduti all'asta per 1,4 milioni di euro a Ginevra-Napoleone: i gioielli della figlia adottiva venduti all'asta per 1,4 milioni di euro a Ginevra (2)-Libri: 'La Ferita' di JR per Palazzo Strozzi diventa una pubblicazione Marsilio-Pmi: Guidesi, 'pronti in Lombardia 140 mln per ricapitalizzare, primi per impegno su sviluppo'-Pmi: Guidesi, 'pronti in Lombardia 140 mln per ricapitalizzare, primi per impegno su sviluppo' (2)-Libro Di Battista: 'a Conte pelo e contropelo, Draghi trattato come un Messia'-Omofobia: Mirabelli, 'centrodestra stia al merito del Ddl Zan, legge contro discriminazioni'-Coni: Barbone, 'conferma Malagò? non avevo dubbi, è il più qualificato'-Eurispes: boom e-grocery con consumo alimenti freschi

Le regole per gestire il rapporto bambino-televisore

Condividi questo articolo:

Le regole per gestire al meglio il rapporto bambino-tv: scegliere i giusti programmi e non eccedere nelle ore. E non solo

 

Bambini e tv: un binomio che fa da sempre discutere e pone numerosi interrogativi. Quanto tempo devono stare i bambini davanti alla tv? La televisione e i suoi programmi sono nocivi per i piccoli? Dipende tutto dai genitori, che devono stabilire un uso intelligente della televisione in famiglia.

La prima regola per gestire bene il rapporto bambino-tv è regolare innanzitutto la visione a programmi adatti alla loro età: documentari, programmi educativi e cartoni animati. Da evitare assolutamente film dell’orrore e programmi violenti. Mai dare il telecomando in mano ai bambini, girare in continuazione deconcentra l’attenzione su un programma e si rischia di incappare in programmi non adatti.

Se possibile guardare insieme a loro la tv i programmi più complicati, per poterli spiegare. Tenere i bambini ad almeno 3 metri di distanza dal televisore ed in posizione centrale, facendoli assumere sempre una postura corretta, controllate sempre che l’immagine sia poco contrastata, che la stanza non sia completamente buia e che l’audio non sia troppo alto.

Non utilizzate la TV come castigo o premio. Niente tv al mattino prima di andare a scuola, durante i pasti ed i compiti. Evitate che i bambini si addormentino davanti al televisore. Non trasformate la tv in una sorta di baby sitter.

Infine ricordatevi che oltre alla tv esistono tanti altri tipi di intrattenimento per i bimbi come lettura e attività sportive. 

gc

 

Questo articolo è stato letto 20 volte.

bambini, bimbi, cartoni animati, televisione, tv

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net