Piace sempre più l’agriturismo, arriva la classificazione unica

Condividi questo articolo:

Anche gli agriturismi verranno classifucati: da uno a cinque “Soli” proprio come per gli alberghi, per identificare le strutture e scegliere al meglio

 

Piace sempre più la vacanza in agriturismo. La conferma viene anche dal successo di AgrieTour, il Salone nazionale dell’agriturismo e dell’agricoltura multifunzionale che si è chiuso con oltre 15mila visitatori. La ricerca di luoghi tranquilli, cibo buono e una fuga dal caos cittadino permette agli agriturismi di vincere crisi e recessione. Secondo i dati Istat, nel 2013 il numero delle aziende ha raggiunto quota 20.897, 423 in più rispetto al 2012, aumentate soprattutto al Nord (+6,1%) e al Centro (+1,1%), mentre sono in calo al Sud (-2,1%). Le donne guidano ormai 7.436 strutture, +2,4% rispetto al 2012. Negli ultimi dieci anni il comparto è cresciuto del 60,5%, da 13.019 a 20.897, con un aumento dei posti letto (+94mila), di quelli a sedere (+158mila) e delle attività offerte (degustazione, fattorie didattiche, sport).


Proprio l’enorme successo degli agriturismi ha spinto il Ministero delle Politiche Agricole a mettere in Rete, dal primo gennaio 2015, il portale www.agriturismoitalia.gov.it che presenterà la classificazione unica per tutti gli agriturismi, così come avviene per gli alberghi. I nuovo sito è stato presentato proprio durante la prima giornata di Agrietour. La definizione dei criteri omogenei di classificazione delle aziende agrituristiche è il risultato della collaborazione fra l’Osservatorio nazionale dell’agriturismo, il Comitato Nazionale Consultivo dell’Agriturismo, il ministero delle Politiche agricole, le Regioni e le associazioni agrituristiche. La classificazione andrà da 1 a 5 come per gli alberghi, ma non saranno le stelle i simboli identificativi bensì dei “Soli”. Si va da 1 sole per l’azienda che offre soltanto le attrezzature e i servizi minimi previsti dalla legge in condizioni di necessaria igiene e funzionalità, fino ai 5 soli che rappresentano la categoria dell’eccellenza paesaggistica e di servizio dell’azienda.

as

Questo articolo è stato letto 1 volte.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010. Direttore responsabile: Cecilia Maria Ferraro redazione@ecoseven.net