ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
**Quirinale: Provenzano, 'Salvini ministro? Non credo, governo leader improbabile'**-Quirinale: Provenzano, 'Mattarella? Sarebbe il massimo ma va rispettata sua volontà'-Scrittori: Renzi, 'forza Alessandro'-Quirinale: N. Dalla Chiesa, 'oltre 10mila firme appello per Bindi candidata'-Sci: Cdm, Ryding vince slalom Kitzbuehel e Sala sesto-Sci: Sbrollini (Iv), 'Goggia incanta, è la regina delle Dolomiti'-Covid: raddoppiati suicidi tra giovani, 'serve piano per salute mentale' dopo lockdown (2)-**Quirinale: Provenzano, 'spero da incontro Letta-Salvini candidato condiviso'**-Armetta (Avvocati Palermo): “No a giustizia basata solo su celerità a discapito diritti”-Giustizia: Ordine Avvocati Palermo, 'Ufficio del processo non sarà la panacea' (2)-Da vaccini a varianti, in un libro '101 domande e risposte' sul Covid-Giustizia: presidente C. Appello Milano, 'violenza bande giovanili aggravata da lockdown'-Giustizia: presidente C. Appello Milano, 'violenza bande giovanili aggravata da lockdown' (2)-Scuola, Costarelli (presidi Lazio): "Al II contagio pochissimi vaccinati seguono in presenza"-Scuola, Crimì (Forum famiglie): "Genitori hanno paura, vaccinati a II contagio stanno a casa"-Quirinale: Calenda, 'Sardine? Non ci facciamo mancare nulla...'-Tennis: Australian Open, Rublev ko al 3° turno con Cilic-Giustizia: corte Appello Milano, 'enorme aumento cause lavoro per stipendi bassi'-Quirinale: Lollobrigida, 'Fdi per Presidente che difenda interessi nazionali'-Calcio: Italiano, 'Vlahovic? Non vedo l'ora che finisca il mercato'

Paestum e’ in vendita. Ognuno di noi puo’ essere il proprietario

Condividi questo articolo:

Paestum e’ in vendita: ognuno di noi con una certa somma di denaro potrebbe divenire proprietario del Patrimonio dell’Umanita’, contribuendo al suo rifacimento

Paestum è in vendita. E i proprietari potremmo essere noi: con una quota si diventa proprietari di un pezzetto di terra a Paestum, contribuendo al suo rifacimento e al suo ritorno di luogo Patrimonio storico dell’umanità. Il progetto si chiama ‘Paestumumanità’ è stato proposto da Legambiente e punta ad acquistare terreni di proprietà privata dell’area archeologica di Poseidonia-Paestum, ancora non acquisiti dallo Stato per mancanza di fondi.

Unico scopo dell’acquisto di un pezzo di terra di Paestum è favorire la tutela del luogo: l’iniziativa sarà resa pubblica e ufficiale nell’ambito della campagna ‘Puliamo il mondo’, organizzata sempre da Legambiente e che va in scena dal 28 al 30 settembre.

Il sito di Paestum si estende per circa 120 ettari, di cui solo 25 sono di proprietà pubblica. I restanti spazi sono privati e vengono utilizzati per attività agricole e di allevamento, che, negli ultimi 50 anni, hanno provocato una perdita di spessore di terreno di 50 centimetri, lasciando affiorare in superficie i resti dell’antica città. A contribuire al rifacimento di Paestum sono stati già Andrea Camilleri, Daniele Silvestri e Vinicio Capossela, ma anche persone di New York e Berlino.

(gc)

Questo articolo è stato letto 5 volte.

Paestum, Patrimonio dell'Umanità. Unesco, rifacimento Paestum, vendita Paestum

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net