ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
Scuola: Pezzopane, 'serve attenzione doppia per zone colpite da terremoti'-Cina: Scilipoti, 'esposto per silenzio La Vita in diretta su Tienanmen'-Ponte Messina: Siclari (Fi), 'unico modo per avere al Sud Alta velocità'-Ex Ilva: Patuanelli convoca sindacati il 9 giugno, faro su piano industriale-Vaticano: inchiesta, il ‘ricatto’ di Torzi davanti al Papa a udienza Santa Marta 26 dicembre 2018-Vaticano: inchiesta, il ‘ricatto’ di Torzi davanti al Papa a udienza Santa Marta 26 dicembre 2018 (2)-Vaticano: inchiesta, il ‘ricatto’ di Torzi davanti al Papa a udienza Santa Marta 26 dicembre 2018 (3)-Shoah: Pd, vicini a Fiano, sconfiggere razzismo e antisemitismo'-Vaticano: chi è Mincione, il finanziere con l'occhio per il mattone, e non solo/Scheda-Vaticano: chi è Mincione, il finanziere con l'occhio per il mattone, e non solo/Scheda (2)-Vaticano: chi è Mincione, il finanziere con l'occhio per il mattone, e non solo/Scheda (3)-Fase 3: Orlando, 'Circo Massimo di oggi conferma verdetto storia'-**Fase 3: Salvini, 'Mantellini disgustoso con Lombardia, ed è esperto per odio in rete'**-Fase 3: Gelmini, 'stop stretta contante e far emergere quello in circolazione'-**Vaticano: fonti, Mincione non ha ricevuto comunicazioni giudiziarie**-Coronavirus: Napoli (Fi), 'prestito con Mes o si finisce in mano a banche'-Vaticano: finanziere Mincione, 'ecco la mia verità, c'è offerta palazzo Londra da 300 mln'-Vaticano: finanziere Mincione, 'ecco la mia verità, c'è offerta palazzo Londra da 300 mln' (2)-Vaticano: finanziere Mincione, 'ecco la mia verità, c'è offerta palazzo Londra da 300 mln' (3)-Vaticano: finanziere Mincione, 'ecco la mia verità, c'è offerta palazzo Londra da 300 mln' (4)

Natura ed incanto: visita ai giardini di Marqueyssac

Condividi questo articolo:

Natura ed incanto si fondono attraverso uno scenario fiabesco offerto dai giardini di Marqueyssac, situati a Vezac, nel dipartimento francese della Dordogna

Natura ed incanto si fondono attraverso uno scenario fiabesco offerto dai giardini di Marqueyssac. Se per caso vi doveste trovare nella parte sud-est della Francia, ricordate di riservare una tappa obbligata ad uno dei giardini più belli del mondo. 

I giardini di Marqueyssac si trovano a Vézac, nel dipartimento francese della Dordogna (regione dell’Aquitania), in un piccolo villaggio dove le siepi sempreverdi formano un delirio di decorazioni e ghirigori. Situati sopra uno sperone roccioso che si affaccia sulla valle del fiume Dordogne, questi incredibili giardini offrono ai visitatori uno scenario fiabesco dove l’arte topiaria (ovvero l’arte di decorare con le siepi) raggiunge livelli estremamente elevati.

Oltre ad ammirare la maestria della tecnica topiaria, il visitatore potrà inoltre contemplare i panorami mozzafiato offerti dalla vallata sottostante: borghi antichi, paesaggi naturali e villaggi francesi. Non a caso, nei Giardini di Marqueyssac, si possono scegliere tre diversi percorsi per raggiungere il belvedere: 6 km di sentieri, perfetti per gradevoli passeggiate, che costeggiano siepi, alberelli e piante sempreverdi. 

I giardini di Marqueyssac, si estendono all’interno di un parco di 22 ettari, con temperatura mite anche durante l’inverno. Il complesso dei giardini, rappresenta infine un affascinante esempio di parco romantico francese del XIX secolo, che tra l’altro circonda un castello privato (situato al centro dell’area verde). Ma non è tutto: di sera i giardini si trasformano in un luogo fatato, dove centinaia di luci decorative creano un’atmosfera a dir poco suggestiva. Per maggiori informazioni sui giorni e gli orari di visita è possibile consultare questo sito.

(ml)

Questo articolo è stato letto 4 volte.

giardini, natura, parco, piante, siepi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010. Direttore responsabile: Cecilia Maria Ferraro redazione@ecoseven.net