La magica notte di San Lorenzo. Ecco come sara’ quest’anno / 1

Condividi questo articolo:

Quest’anno la luce della luna piena renderà più difficile scorgere la scia luminosa delle Perseidi. Ma moltissimi sono gli appuntamenti in tutta Italia per scoprire le meraviglie dei cieli d’agosto, Ecoseven pubblica in due puntate la storia, la base scientifica e gli eventi legati alla notte di San Lorenzo

 
La notte di San Lorenzo è la serata magica in cui migliaia di occhi si alzano al cielo per riuscire a scorgere quelle “lacrime” luminose a cui affidare l’avverarsi di un sospirato desiderio. Anche quest’anno il cielo di agosto riserverà sorprese ed emozioni, nonostante il disturbo lunare che renderà un po’ più difficile scorgere nel buio la scia luminosa di una delle Perseidi. Il nostro satellite, infatti, sarà in fase piena proprio il 13 agosto e la sua luce nasconderà le più deboli fra le stelline cadenti. I giorni migliori per l’osservazione rimangono comunque quelli che vanno dal 10 al 12 agosto. 
 
La scienza ci spiega che nella Notte di San Lorenzo la Terra incrocia l’orbita della cometa Swift-Tuttle che girando intorno al Sole lascia piccoli detriti di dimensioni minuscole (un granello di sabbia, un sassolino). I detriti penetrano nell’atmosfera a velocità di decine di km al secondo incendiandosi e diventando visibili come meteore. 
 
La tradizione cristiana ha invece legato questo fenomeno al martirio del santo Lorenzo. Le sue lacrime scenderebbero sulla terra solo nel giorno a lui dedicato, per dare speranza agli uomini che gli affidano i propri desideri. Un’altra tradizione chiama le stelle cadenti  “fuochi di San Lorenzo”, riconoscendovi le scintille del fuoco in cui il martire morì bruciato. Ma le ricostruzioni storiche dicono che in realtà il santo venne decapitato. (Al. Sev.)
 
Questo articolo è stato letto 1 volte.

calici di stelle, ferragosto, notte san lorenzo, perseidi, san lorenzo, stelle cadenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010. Direttore responsabile: Cecilia Maria Ferraro redazione@ecoseven.net