Marmitte inquinanti: multa da 15 milioni alla Harley-Davidson

Condividi questo articolo:

Le celebri motociclette inquinano troppo: scattano le sanzioni negli Stati Uniti

Per gli appassionati di motociclette, il rombo delle Harley Davidson è qualcosa di ineguagliabile, un richiamo irresistibile, quasi sacro; purtroppo il Dipartimento di Giustizia americano e la US Environmental Protection Agency (EPA) non la pensano allo stesso modo e hanno multato la casa produttrice delle celebri motociclette per 15 milioni di dollari per aver venduto marmitte inquinanti. 

Le marmitte sotto accusa aumentano l’inquinamento atmosferico e non rispettano gli standard di emissione del “Clean Air Act” in quanto aumentano le emissioni di idrocarburi e ossidi di azoto (NOx) delle moto.

La sanzione sarà così ripartita: 12 milioni di multa e 3 milioni per ridurre l’inquinamento atmosferico attraverso un progetto di sostituzione delle marmitte inquinanti.

E se volete girare in città senza inquinare c’è una scelta molto semplice: la biciletta. Ecco le tre regole per pedalare in tutta sicurezza.

Questo articolo è stato letto 24 volte.

Harley-Davidson, inquinamento, moto, motori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010. Direttore responsabile: Cecilia Maria Ferraro redazione@ecoseven.net