ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
Migranti: Sanchez a Ceuta, Madrid non vuole polemiche con Rabat ma convoca amb.-Lombardia: Pirellone approva la prima legge di revisione ordinamentale 2021-Lombardia: Pirellone approva la prima legge di revisione ordinamentale 2021 (3)-Lombardia: Pirellone approva la prima legge di revisione ordinamentale 2021 (4)-Lombardia: Pirellone approva la prima legge di revisione ordinamentale 2021 (5)-Lombardia: Pirellone approva la prima legge di revisione ordinamentale 2021 (6)-Lombardia: Pirellone approva la prima legge di revisione ordinamentale 2021 (7)-Calcio: Pirlo, 'Bonucci domani non ci sarà, ha avuto problema al ginocchio'-Covid, Assobibe: 'Bene riaperture ma per a fine 2022 per tornare ai livelli pre crisi'-Covid: Salvini, 'riaperture con contributo Lega, qualcuno voleva aspettare'-Riapertura piscine al chiuso 1 luglio, sport protesta: "Ridicolo"-Nuoto: Europei, britannico Peaty vince i 100 rana e Martinenghi quinto-Lombardia: Mattinzoli, 'con modifiche a legge regionale su casa più attenzione ai fragili'-Nuoto: Europei, greca Ntountounaki e francese Wattel vincono ex aequo i 100 farfalla-M5S: 'Rousseau macchia nobile storia con atti che legge non ammette'-**Nuoto: Europei, Miressi in finale nei 100 stile libero con il record italiano**-Battiato: l’artista all’amico prete, ‘sono in pace, ho fatto una vita bella’ (2)-Covid può alterare funzioni tiroide, esperti 'controlliamola'-Bergamo: nascondeva cocaina nell’ovetto di cioccolato, 30enne arrestato-Intelligenza Artificiale, Vedrai centra record Ebitda da 1 mln

Strade ciclabili in Belgio: auto subordinate alle biciclette

Condividi questo articolo:

In Belgio e’ ufficialmente in vigore il nuovo codice della strada, con l’introduzione delle strade ciclabili: nelle strade dove non ci sono piste ciclabili le auto sono subordinate alle biciclette e non possono sorpassare

In Belgio sono state approvate le strade ciclabili: il codice della strada prevede l’assegnazione della priorità assoluta alle bici nelle strade che non hanno delle vere e proprie piste ciclabili per mancanza di spazio sufficiente. In termini semplici, la norma si può tradurre con il divieto delle auto di sorpassare le biciclette.

Le strade ciclabili sono percorribili dalle automobili, ma gli automobilisti che vi accedono devono rispettare la precedenza alle biciclette e la velocità massima consentita, 30 Km/h. In realtà, la variazione al codice della strada che prevede l’introduzione delle strade ciclabili risale esattamente a un anno fa, ma solo da poco le strade sono state dotate di tutti i segnali e cartelli utili, a seguito del parere positivo da parte delle regioni sul progetto federale. 

L’entrata in vigore del concetto di strada ciclabile è un chiaro segnalo da parte del Governo del Belgio a favore delle biciclette. La variazione del codice della Strada in tal senso è già avvenuta in Olanda e in Germania, Paesi che hanno scelto di subordinare il traffico automobilistico a quello sulle due ruote per incoraggiare la mobilità sostenibile.

(gc)

Questo articolo è stato letto 9 volte.

Belgio, bici, bicicletta, strade ciclabili, strade ciclabili Belgio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net