La bici del futuro? Sara’ a forma di capsula e superveloce

Condividi questo articolo:

La nuova bici Arion1 e’ in grado di raggiungere quasi 145 km/h, pesando appena 25 kg

La bici del futuro avrà la forma di una capsula aereodinamica (simile ad un pillolone) e sarà superveloce. Talmente veloce da raggiungere quasi 145 km/h e pesando appena 25 kg.

La nuova bici futuristica più veloce del mondo, ‘battezzata’ con il nome di ‘Arion1’ e messa a punto da un team di ingegneri inglesi dell’Università di Liverpool, è stata progettata per avere un telaio in fibra di carbonio a forma di goccia rovesciata che consente al mezzo di avere una forma aerodinamica eccellente.

La nuova bici ‘Arion1’, consentirà al pilota di raggiungere delle velocità ‘estreme’ grazie ad un’alimentazione assistita dei pedali senza precedenti. Il pilota infatti, verrà posizionato ad appena 13 cm dal suolo ma avrà bisogno di generare oltre 700 watt di potenza per arrivare alla massima velocità. Una quantità di energia, questa, sufficiente ad illuminare un’abitazione media. A sua volta, la potenza sarà passata alle ruote tramite un sistema di trasmissione con un rapporto di 17:1 (lo standard delle biciclette è di 4:1).

La bici ‘Arion1’, una volta effettuati gli ultimi test di verifica, sarà pronta a correre entro il mese di maggio 2015, per superare il record di velocità dei ‘velocipedi’ in occasione dell’iniziativa ‘World Human Power Speed Challenge’ di Battle Mountain, nel Nevada. Per maggiori informazioni è possibile consultare questo sito.

(ml)

Questo articolo è stato letto 10 volte.

bici, carbonio, energia, pilota, veloce

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net