ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll

Bici cargo fotovoltaiche: ad Amsterdam il cibo si trasporta senza emissioni

Condividi questo articolo:

Il servizio Foodlogica si avvale di bici cargo fotovoltaiche per il trasporto ecosostenibile di prodotti alimentari nella citta’ di Amsterdam

Consegnare prodotti alimentari a zero emissioni di CO2 grazie all’utilizzo di bici cargo fotovoltaiche. E’ questo, in poche parole, il punto di forza del progetto ‘Foodlogica’ che, nato come spin-off del progetto ‘Cities’ Farming The City’, applica un modello di trasporto delle merci completamente ecosostenibile nella città di Amsterdam.

Bar, ristoranti e società di catering avranno la possibilità di scegliere ed acquistare alimenti e materie prime del territorio senza alcun impatto sull’ambiente. Il tutto grazie all’utilizzo del servizio ‘Foodlogica’ e delle sue bici cargo elettriche a tre ruote che si alimentano con l’energia solare. 

Finora, uno dei maggiori problemi della logistica dei prodotti alimentari era la necessità di dipendere da furgoni a benzina per le consegne alle aziende, ai supermercati e ai consumatori. Una consuetudine, questa, che ha portato ad aumentare l’inquinamento ad Amsterdam. Per questo la città si è impegnata nella ricerca di soluzioni alternative, offrendo delle ‘consegne’ personalizzate a zero emissioni di CO2 e senza inquinamento.

Il sistema di trasporto green ‘Foodlogica’ viene attualmente applicato ad Amsterdam per tutte le destinazioni all’interno della città. Per maggiori informazioni è possibile consultare questo sito.

(ml)

Questo articolo è stato letto 4 volte.

alimenti, Amsterdam, bici, bici cargo, bici cargo fotovoltaiche, cargo, Foodlogica, inquinamento, trasporto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010. Direttore responsabile: Cecilia Maria Ferraro redazione@ecoseven.net