Waterlily, un sistema di ormeggio che difende i mari

Condividi questo articolo:

Dalla Francia arriva Waterlily: un sistema di ormeggio che consente l’ormeggio fino a 16 imbarcazioni contemporaneamente, riducendo nettamente la quantità di spazio necessaria

 

Arriva Waterlily, un sistema di ormeggio ecosostenibile: permette di ridurre del 40% la quantità di spazio necessario per gli ormeggi fissi proteggendo anche il fondale marino.

Il progetto, ideato dalla francese Acri-In e in fase di collaudo finale in Costa Azzurra, vuole provare a dare una risposta sia al problema della protezione dei fondali marini sia alla mancanza di posti barca nei porti del Mediterraneo che hanno portato il governo francese a proporre di installare nuovi ormeggi fissi lungo la costa, ed in particolare nel golfo di St. Tropez.

 

 

Waterlily  consente l’ormeggio fino a 16 imbarcazioni contemporaneamente tra i sei e i 12 metri, riducendo nettamente la quantità di spazio necessaria agli ormeggi fissi e soprattutto calando in acqua un unico sistema di ancoraggio rispetto a 16 equivalenti. 

gc

Questo articolo è stato letto 7 volte.

barche, ormeggiare, ormeggio sostenibile, Waterlily

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net