ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
Energia: Cingolani, 'l'inverno è coperto, se non ci sono eventi catastrofici'-**Ucraina: Cingolani, 'Razov convocato su sabotaggi Nord stream**-Energia: Cingolani, 'Italia segue linea definita, Meloni informata degli sviluppi'-Pd: Prestipino, 'generali fuggiti verso posto sicuro, lo ammettano per onestà'-Energia: Cingolani, 'su tetto avanti passo per passo, che ci voglia un anno non mi meraviglia'-Energia: Cingolani, 'benefici su costo bollette con nuove regole e disaccoppiamento'-Lazio-Spezia 4-0, doppietta di Milinkovic-**FdI: Rula Jebreal, 'dopo minaccia querela Meloni, dai media assalto razzista e misogino'**-**Calcio: Bruno Giordano, 'polemiche curva Maestrelli? Sciocche, ci andava anche la Lazio'**-Ucraina, appello del Papa: "Putin si fermi, Zelensky apra a negoziato"-**Calcio: Massimo Maestrelli, 'sacrilegio curva Sud dedicata a mio padre? A lui piaceva sfottò'**-MotoGp Thailandia, vince Oliveira: Quartararo 17esimo-Ucraina, Kiev: "Da inizio guerra uccisi oltre 60mila soldati Russia"-Gp Singapore, da Pirelli a Brembo all'Ambasciata d'Italia le aziende motorsport-Accuse incrociate genitori-figli, intera famiglia rischia processo per maltrattamenti-Cosenza, uccide compagna a colpi di pistola e si suicida-Brasile al voto oggi, la sfida tra Bolsonaro e Lula-Governo, Follini: "Meloni metta subito carte in tavola e si dia 'agenda'"-Energia: Confesercenti-Swg, il 36% Pmi prevede di aumentare i prezzi nei prossimi mesi-Indonesia, scontri allo stadio dopo partita calcio: 174 morti

Le conseguenze del «flight shaming»

Condividi questo articolo:

In Europa diminuiscono i numeri di chi prende l’aereo per i viaggi a breve percorrenza – soprattutto in Germania

Per sensibilizzare il mondo sugli effetti delle emissioni causate dagli aerei, come corollario ai tanti movimenti nati negli ultimi tempi, si afferma il «flight shaming», ovvero (letteralmente) la vergogna di volare. Meglio prendere il treno – o la barca a vela, come ha fatto Greta Thunberg per andare negli Stati Uniti.

Bloomberg rivela che il «flight shaming» sta avendo delle ripercussioni in Europa, soprattutto in Germania, visto che i numeri dicono che i voli a corto raggio tra le città tedesche sono diminuiti in modo significativo – e anche i voli in Europa sono scesi un po’ – mentre i voli a lungo raggio non sono cambiati di molto.

Questo vuol dire che nelle persone si sta veramente facendo spazio una coscienza dei cambiamenti climatici e di quello (anche piccolo ma simbolico) che si può fare per evitare di inquinare: volare è una delle forme di viaggio peggiori in questo senso.

Il motivo per cui il fenomeno è cresciuto in Germania più che in altri paesi potrebbe essere perché il paese ha subito una serie di eventi meteorologici estremi che lo hanno visto schiacciato sotto ai temporali e attonito di fronte a conseguenze come quella del fiume Reno che si sta prosciugando.

Di fatto, quello che si vede nei numeri è che, mentre sempre meno persone prendono gli aerei per i viaggi in Europa di meno di quattro ore, sempre più persone prendono il treno.

Il suggerimento di molti è che, visto che questa cosa sta funzionando e visto che i viaggi a corto raggio sono davvero i peggiori dal punto di vista ambientale (i voli più brevi sono quelli che rilasciano più carbonio nell’atmosfera per chilometro volato), anche i politici facciano qualcosa al riguardo: magari tassandoli maggiormente o magari trovando altre soluzioni.

 

Questo articolo è stato letto 23 volte.

diminuzione, europa, numero, viaggi, voli aerei

Comments (71)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net