Riciclo, come riutilizzare le bottiglie di plastica

Condividi questo articolo:

La nostra casa e’ piena di bottiglie di plastica, che se riutilizzate con la fantasia possono diventare oggetti decorativi, pratici e utili

La plastica è il nemico numero dell’ambiente. Ecco perché è importante gettare i rifiuti di plastica negli appositi cassonetti. Riciclare la plastica per non inquinare è un dovere di ogni cittadino. Ma se la riutilizzassimo per dar vita a nuovi oggetto sarebbe ancora meglio.

Quante volte, non avendo un portafiori, abbiamo utilizzato una bottiglia di plastica tagliata a metà? Tante volte, ma la soluzione era solo momentanea. Una volta seccati i fiori la bottiglia veniva nuovamente gettata. E se invece con le bottiglie di plastica facessimo dei veri portafiori? Basta decorare e ricoprire il di fuori della bottiglia: potete fare un portafiori di cartapesta. Prendete le vecchie riviste, strappate le pagine in piccoli quadrati e fate diversi strati di colla e riviste, colla e riviste. Poi, dopo averlo fatto asciugare per qualche giorno coloratelo del vostro colore preferito e rivestite il tutto con una pellicola trasparente, per evitare che l’acqua necessaria ai fiori rovini la vostra opera d’arte.

Oppure se dovete partire per qualche giorno di vacanza e non avete nessuno che innaffi il vostro orticello le bottiglie di plastica possono darvi ancora una mano. Prendete la bottiglia più grande che avete e con degli spilli non troppo piccoli fate dei buchetti nella parte superiore della bottiglia, quindi interrate il tappo e partite sereni. I piccoli fori faranno uscire l’acqua pian piano e terranno la terra sempre bagnata.

(GC) 

Questo articolo è stato letto 162 volte.

fai da te, oggetti di arredo, oggetti di design, piante, riciclo, riciclo bottiglia di plastica, riutilizzo

Comments (4)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net