I cambiamenti climatici provocano il rimpicciolimento delle foglie

Condividi questo articolo:

Le foglie delle piante si fanno sempre piu’ piccole, a causa dei cambiamenti climatici. Alcuni ricercatori hanno analizzato delle piante australiane, scoprendo foglie piu’ piccole di 2 mm

Le foglie di alcune specie di piante stanno diventando più piccole a causa del cambiamento climatico. E’b questo il risultato di uni studio condotto da alcuni ricercatori australiani e pubblicato sulla rivista scientifica Biology Letters.

Lo studio che dimostra che le foglie di alcune piante stanno rimpicciolendo è stato condotto analizzando campioni di piante provenienti dalla regione montuosa di Flinders Ranges, nell’Australia meridionale, curate e coltivate presso un erbario storico locale, e altre piante di montagna cresciute e sviluppatesi allo stato selvatico. Osservando i vegetali  i ricercatori hanno scoperto che negli ultimi 127 anni le foglie delle specie esaminate sono diminuite di due millimetri. E le cause sarebbero da ricercare nei cambiamenti climatici. Nella stessa regione, tra il 1950 e il 2005 c’è stato un aumento di un grado e mezzo nelle temperature massime, mentre ci sono state variazioni minime delle precipitazioni piovose.

I ricercatori analizzeranno anche altre specie di piante, per scoprire se vi sono simili variazioni per  gli altri vegetali.

(gc) 

Questo articolo è stato letto 14 volte.

cambiamento climatico e foglie, clima, foglie, foglie rimpicciolimento cambiamento climatico, piante, vegetali

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net