Usa: Rushdie senza respiratore, parla e scherza

Condividi questo articolo:

New York, 14 ago. (Adnkronos) – Salman Rushdie è stato staccato dal respiratore, parla e scherza. Le ultime notizie sulle condizioni dello scrittore angloindiano aggredito e accoltellato durante un evento nello stato di New York descrivono una situazione in miglioramento. Rushdie resta ricoverato per le gravi ferite riportate ma – secondo quanto twittato dal collega Aatish Taseer – “non è più attaccato al respiratore e parla (e scherza)”. Informazioni confermate dall’agente dello scrittore ferito, Andrew Wylie.

Questo articolo è stato letto 1 volte.
Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net