Ue: Mattarella, unità per riconciliare uomo con se stesso e con natura’ (2)

Condividi questo articolo:

(Adnkronos) – “Il tema scelto per il vostro incontro ’50 anni a servizio dell’Europa, memoria e prospettive nell’orizzonte di Fratelli tutti’ -ha sottolineato Mattarella- costituisce un’occasione molto utile per riflettere anche intorno all’attuale condizione dell’intera Europa e del progetto di integrazione continentale; e sulle sue ragioni”.

“Ricorre spesso la tentazione di considerare la conquista della pace, l’affermazione dei diritti di libertà -inclusa quella religiosa- il vivere in società aperte e tolleranti come acquisizioni scontate e irreversibili. Sappiamo, in realtà, che, ancor oggi, molti Paesi sono percorsi da pulsioni particolarmente insidiose, soprattutto in un’epoca in cui, nel mondo, riaffiora la tentazione di asservire le espressioni religiose a motivo di scontro, a pretesto per giustificare discriminazioni di vario segno”.

“L’esortazione che Papa Francesco ha rivolto ai Vescovi europei, in occasione dell’Assemblea del 2019, ‘per un nuovo umanesimo europeo, capace di dialogare, di integrare e di generare’ affinché l’Europa possa ‘crescere come una famiglia di popoli, terra di pace e di speranza’, appare, in questo senso, davvero di grande rilievo”.

Questo articolo è stato letto 4 volte.
Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net