ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
Covid: in Lombardia 2.813 nuovi casi, 25 i morti-**Pd: i tre pilastri, il fondo anti-Nimby e la 194, il programma elettorale dem**-Piero Angela: Grasso, 'divulgatore eccezionale, uomo davvero unico. Mancherà'-Scienziati anti catastrofisti sfidano i promotori dell'Appello sul Clima: "Pubblico confronto"-Piero Angela: Jovanotti, 'amico di curiosi e menti aperte e divulgatore di cose belle'-Piero Angela: Salvini, 'un grande italiano'-Piero Angela: Fiano (Pd), 'da lui straordinario modo di raccontare l’Italia attraverso la tv'-Piero Angela: Berlusconi, 'rappresentava un modo di fare televisione sempre apprezzato'-Milano: titolare minimarket rapinato e picchiato da due ragazzi-Elezioni: Letta cita Andreatta e la logica della cattedrale da costruire-Piero Angela: Letta, 'Paese più povero, entrava nelle case di ognuno e scattava una scintilla'-Elezioni: Letta, 'abbiamo 40 giorni da scandire con impegno e passione'-Elezioni: Letta, 'senza spirito unitario tutto sarebbe inutile'-**Pd: Direzione approva all'unanimità programma elettorale'**-Elezioni: Letta, 'su collegi ad alleati serve uno sforzo per progetto non di nicchia'-Piero Angela: Mattarella, 'ha segnato la storia della Tv avvicinando pubblico ampio'-Elezioni: Letta, 'nostro programma fatto con passione, non dalla McKinsey'-Piero Angela: Prodi, 'uomo di grande cultura che ha saputo raggiungere tutti'-Piero Angela: Renzi, 'gratitudine per tutto ciò che ci hai insegnato'-Elezioni: Calenda, 'da Letta e Berlusconi show senza serietà'

Ue: Casolati (Lega), ‘spot donna con velo preoccupante, lesi diritti donne’

Condividi questo articolo:

Roma, 3 lug. (Adnkronos) – “Bruxelles, per lo spot ‘L’Anno Europeo della gioventu’ 2022′, sceglie una modella musulmana con hijab. Un tentativo preoccupante di normalizzare quello che è un simbolo di oppressione femminile, facendolo passare per un elemento di libertà. Sappiamo benissimo che il velo islamico rappresenta un simbolo di sottomissione, ma l’Europa continua a promuovere l’ennesima campagna lesiva nei confronti di tutte le donne. Siamo alla deriva del politicamente corretto, il velo islamico non rappresenta né i nostri giovani né il futuro delle nostre figlie. Come Lega continueremo a batterci per i nostri valori e le nostre tradizioni, e contro queste scelte offensive verso le donne europee”. Così in una nota la senatrice della Lega Marzia Casolati, componente della commissione Femminicidio a Palazzo Madama.

Questo articolo è stato letto 1 volte.
Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net