**Titoli Stato: crisi governo pesa su aste, rendimenti in rialzo per Btp 3 e 7 anni**

Condividi questo articolo:

Roma, 14 gen. – (Adnkronos) – L’incertezza politica sembra pesare sulla percezione dei mercati sui nostri titoli di Stato: nelle aste odierne di Btp a 3 e 7 anni infatti, invertendo un trend in atto da tempo, i rendimenti sono tornati a risalire: oggi il Tesoro ha collocato 2,75 miliardi di Btp in scadenza a gennario 2021 con un rendimento dello 0-23% pari a un incremendo di 7 punti sull’asta precedente dello scorso 10 dicembre. La domanda è stata pari a 3,96 miliardi. Ancora più forte l’aumento nell’emissione di Btp a 7 anni per 4,5 miliardi con scadenza a marzo 2028: il rendimento è salito di 11 punti toccando lo 0,30% a fronte di una domanda di 6,43 miliardi. Oggi il Tesoro ha anche collocato 2 miliardi di Btp a 30 anni con rendimento lordo dell’1,47% e un rapporto di copertura di 1,37 (domanda a 2,734 miliardi).

Questo articolo è stato letto 5 volte.
Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net