Silvia Romano: inquirenti si concentrano su pochi messaggi di minacce (2)

Condividi questo articolo:

(Adnkronos) – Il fascicolo sul tavolo del pm Alberto Nobili che coordina il pool milanese dell’Antiterrorismo non ha indagati al momento e ipotizza come reato minacce aggravate, resta da valutare l’aggravante dell’odio razziale che potrebbe essere contestata una volta che tutto il materiale sarà stato esaminato. Da Silvia Romano, invece, arriva via Facebook un lungo post di pace: “Vi chiedo di non arrabbiarvi per difendermi, il peggio per me è passato. Godiamoci questo momento insieme, vi abbraccio tutti virtualmente, forte. E spero di farlo presto dal vivo, vi voglio bene”.

Questo articolo è stato letto 3 volte.
Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net