Sicilia: Dissesto idrogeologico, si consolida il centro abitato San Marco d’Alunzio

Condividi questo articolo:

Palermo, 8 lug. (Adnkronos) – “Di anni ce ne sono voluti dieci per un’opera che, a San Marco d’Alunzio nel Messinese, ha una grande importanza sotto il profilo della sicurezza e della piena fruibilità dei luoghi: è per questo che la notizia del via libera ai lavori nell’area a valle di via Cappuccini è stata accolta con grande soddisfazione. La Struttura contro il dissesto idrogeologico guidata da Nello Musumeci, presidente della Regione Siciliana, consegue così un altro importante risultato nella tutela dei centri storici dell’Isola, grazie a un’attività di programmazione mirata degli interventi e delle risorse disponibili”. Così, la Regione siciliana in una nota.

“Gli Uffici di piazza Ignazio Florio, diretti da Maurizio Croce, hanno infatti aggiudicato in via definitiva alla Consolidamenti Speciali srl di Acireale – in ragione di un ribasso del 27,5 per cento e per un importo di un milione e settecentomila euro – la gara per il consolidamento del versante ovest – si legge -.Si tratta di un completamento reso necessario e indifferibile dai movimenti franosi che nel tempo hanno determinato una serie di lesioni in numerosi edifici, mettendo a repentaglio l’incolumità pubblica e la stabilità delle infrastrutture. E’ per questo motivo che l’Amministrazione comunale, in varie occasioni, ha dovuto procedere allo sgombero delle abitazioni maggiormente compromesse, con soluzioni tampone che ora non hanno più alcuna ragione perché il cantiere può finalmente aprire e risolvere una situazione problematica”.

Il progetto prevede la realizzazione di paratie tirantate e la regimazione delle acque superficiali. Verranno definite anche soluzioni tecniche di ingegneria naturalistica per ridurre al minimo l’impatto ambientale, preservando il paesaggio in uno dei borghi più pittoreschi, noto per le sue ventidue chiese e per il suggestivo panorama.

Questo articolo è stato letto 4 volte.
Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010. Direttore responsabile: Cecilia Maria Ferraro redazione@ecoseven.net