**Scuola: Crimi, ‘con concorso merito e competenza, no compromessi a ribasso’**

Condividi questo articolo:

Roma, 25 mag. (Adnkronos) – “Con il concorso straordinario che si terrà dopo l’estate renderemo stabili 32 mila insegnanti precari nella scuola. Il merito e la competenza, principi che da tempo perseguiamo, saranno al centro delle selezioni. È un risultato importante”. Lo scrive su Facebook il capo politico del M5S Vito Crimi, dopo l’accordo di maggioranza raggiunto nella notte sul nodo concorsi nel dl scuola.

“Ringrazio la ministra Lucia Azzolina per il grande impegno e la dedizione con cui ha lavorato per raggiungerlo. Nella formazione dei nostri figli e dei nostri ragazzi non devono esserci compromessi al ribasso, è nostro dovere individuare il personale docente più preparato ad accompagnarli verso il loro futuro”, conclude Crimi.

Questo articolo è stato letto 1 volte.
Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010. Direttore responsabile: Cecilia Maria Ferraro redazione@ecoseven.net