ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
Calcio: Al-Khelaifi, 'futuro Neymar? Anno prossimo e per molto tempo sarà al Psg'-Vaccino Moderna, efficacia oltre il 90% a 6 mesi da seconda dose-**Calcio: Champions, Psg-Bayern Monaco 0-1 e parigini in semifinale**-Vezzali, 'pubblico a Europei è momento simbolo'-Von der Leyen su Erdogan-Michel: "Mi sono sentita sola"-Calcio: Da Pino, 'pubblico a Europei è segnale importante per il Paese, iniezione di fiducia'-Aeroporti: arriva in Sicilia l'inglese 'Asc Handling Limited', il Presidente è di origini siciliane-Olimpiadi: Vezzali, 'man mano che delegazioni si comporranno avvieremo percorso vaccinazione'-Calcio: Vezzali, 'su vaccino a giocatori ad Europei verificheremo esigenze e protocolli Uefa'-Calcio: Vezzali, 'pubblico a Europei? Non si tratta di riaprire stadio ma di momento simbolo'-**Bitcoin: nuovo record valore mercato criptovalute a 2250 mld dollari**-Sport: Vezzali, 'da Governo segnale di speranza per far ripartire tutti i settori economici'-Senato: Formigoni, 'ok Contenziosa a mia pensione rimedia errore clamoroso' (2)-Difesa Lombardo: "Non c'è mai stato alcun patto politico-mafioso"-Mafia: difesa Lombardo, 'non c'è mai stato patto politico-mafioso, pentito inattendibile' (2)-Roma: Tinagli, 'stimo Calenda ma sbaglia, Pd avanti con primarie'-**Cinema: Natalie Portman star "I giorni dell'abbandono" di Elena Ferrante**-**Sport: Sottosegretario Vezzali ricevuta questo pomeriggio al Quirinale da Mattarella**-Johnson & Johnson, trombosi e stop Usa: l'analisi dell'immunologo-Riaperture ristoranti sera e coprifuoco a mezzanotte, ipotesi

**Sanremo: Alex Schwazer, ‘ho vinto in tribunale, ma voglio tornare a vincere sul campo’**

Condividi questo articolo:

Roma, 3 mar. (Adnkronos) – “Nessuno mi ridarà quello che mi hanno tolto, ma quello che si può fare è non perdere altre gare. Ho tanta determinazione a chiudere questo cerchio, perché io sono uno sportivo, e ho vinto in tribunale ma voglio tornare a vincere sul campo”. Alex Schwazer ospite di Amadeus sul palco del festival di Sanremo per raccontare la sua incredibile vicenda al pubblico italiano.

L’ex marciatore, campione olimpico della 50 km a Pechino 2008, dopo essere risultato positivo ad un controllo anti-doping nel 2012, e squalificato fino al 2016, nello stesso anno viene trovato ancora una volta positivo e squalificato per ben otto anni. Schwazer si è sempre dichiarato innocente. All’inizio di quest’anno, il tribunale di Bolzano ha chiesto l’archiviazione del caso sostenendo che il campione di urina dello sportivo era stato alterato dolosamente per impedirgli la partecipazione ad altre gare.

“Ho trovato un giudice coraggioso, che non ha voluto liquidare subito tutto”, ha detto l’ex campione. Che ha sottolineato l’importanza degli affetti in questa vicenda: “Mia moglie è stata importantissima, mi ha dato una famiglia e ha dato nella mia vita alle cose il giusto peso. Questa vicenda è stata molto pesante, ma sapevo che a casa c’era la famiglia che era ancora più importante”, ha detto.

Questo articolo è stato letto 3 volte.
Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net