Russia, Biden: “Brittney Griner ha sopportato l’inferno”

Condividi questo articolo:

Washington, 8 dic. (Adnkronos/Dpa) – Durante la sua detenzione in Russia Brittney Griner ha sopportato “l’inferno”, ma la cestista sta tornando a casa di “buon umore”. Lo ha detto il presidente degli Stati Uniti Joe Biden in una dichiarazione dalla Casa Bianca, dopo la notizia del rilascio di Griner, scambiata con il ‘mercante di morte’ russo Viktor Bout. “Dopo mesi di ingiusta detenzione in Russia, in circostanze intollerabili, Brittney tornerà presto tra le braccia dei suoi cari – e avrebbe dovuto essere lì fin dall’inizio”, ha affermato il presidente, secondo cui “questi ultimi mesi sono stati un inferno per Brittney”.

Ma “sono felice di poter dire che è di buon umore. È sollevata di tornare finalmente a casa”, ha concluso il presidente, che ha definito “intensi” i negoziati per il rilascio della cestista, che era stata condannata a nove anni di carcere, da scontare in una colonia penale, con l’accusa di possesso di sostanze stupefacenti.

Questo articolo è stato letto 1 volte.
Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net