ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
**Aspi: fonti, cessione controllo Cdp proposto da società e Atlantia a luglio**-Varese: domani questura inaugura sala per ascolto vittime reati di genere-Aeroporti: dipendenti ex Sea Handling, 'a rischio 550 famiglie, aiutare indotto'-Digital Value: acquista il 51% di Dimira-**Aspi: Atlantia, 'imposizione dell'obbligo di cederla a Cdp esula da facoltà concedente'**-Aspi: Atlantia al Governo, sempre coerenti con impegni assunti il 14/7-Camorra: i 3 no della Camera ai pm su Cosentino, così il centrodestra si spaccò/Adnkronos-Camorra: i 3 no della Camera ai pm su Cosentino, così il centrodestra si spaccò/Adnkronos (3)-Berlusconi: compleanno in quarantena, centinaia di auguri e spegne candeline-Emilia Romagna: ritorna lo storico panificio a Santarcangelo-Mostre: Intesa Sp sponsor prima monografica dedicata ad Artemisia Gentileschi-Gf Vip, Brosio: "Ho rischiato di entrare nella Casa da positivo, tamponi erano negativi"-Confindustria: Landini, 'combattere la precarietà nel lavoro'-Milano: vicesindaco su protocollo abusivismo, 'siamo con cittadini onesti'-Flowe, spazio a temi green sui social e 30mila kg di plastica raccolti-Covivio: inaugura a Milano suo spazio di 'pro-working' con 400 postazioni-Cosentino assolto in appello: "9 anni di inferno, finalmente è finita"-Terrorismo: sindaco Bulciago, 'felice per bambini Brignoli, spero torneranno qui'-Confindustria: Furlan, 'bene appello Bonomi per Patto vero per sviluppo e lavoro'-Lecce, legale famiglia di Daniele: "Movente assurdo, tutto ancora più inaccettabile"

Roma, morte cerebrale per bimbo colpito da proiettile

Condividi questo articolo:

Roma, 13 ago. (Adnkronos) – E’ stata dichiarata la morte cerebrale per il bimbo di 6 anni ferito questa mattina alla testa da un colpo di pistola esploso dal nonno 76enne. Lo si apprende da fonti degli inquirenti, che propendono per una tragica fatalità, escludendo il gesto volontario. La Procura aprirà come atto dovuto un fascicolo per il reato di omicidio colposo.

L’uomo stava riponendo la pistola quando un colpo, partito accidentalmente dalla Glock calibro 9, ha colpito alla nuca il piccolo. . E’ successo questa mattina in un appartamento in via Val Sillaro, in zona Conca d’oro.

A correre in soccorso del piccolo è stato il papà, che aveva portato il bimbo in casa del nonno ma che si trovava in un’altra stanza quando ha sentito lo sparo. Sotto choc il nonno, regolare possessore dell’arma. Il piccolo era stato trasportato in codice rosso in gravi condizioni al policlinico Umberto I, dove è stato sottoposto a un intervento neurochirurgico. Al termine dell’intervento era stato ricoverato in terapia intensiva pediatrica in prognosi riservata.

Al momento dell’arrivo del 118 il piccolo era a terra ma ancora cosciente. Sul posto gli agenti delle Volanti e del commissariato Fidene.

Questo articolo è stato letto 3 volte.
Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010. Direttore responsabile: Cecilia Maria Ferraro redazione@ecoseven.net