ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
**Aspi: fonti, cessione controllo Cdp proposto da società e Atlantia a luglio**-Varese: domani questura inaugura sala per ascolto vittime reati di genere-Aeroporti: dipendenti ex Sea Handling, 'a rischio 550 famiglie, aiutare indotto'-Digital Value: acquista il 51% di Dimira-**Aspi: Atlantia, 'imposizione dell'obbligo di cederla a Cdp esula da facoltà concedente'**-Aspi: Atlantia al Governo, sempre coerenti con impegni assunti il 14/7-Camorra: i 3 no della Camera ai pm su Cosentino, così il centrodestra si spaccò/Adnkronos-Camorra: i 3 no della Camera ai pm su Cosentino, così il centrodestra si spaccò/Adnkronos (3)-Berlusconi: compleanno in quarantena, centinaia di auguri e spegne candeline-Emilia Romagna: ritorna lo storico panificio a Santarcangelo-Mostre: Intesa Sp sponsor prima monografica dedicata ad Artemisia Gentileschi-Gf Vip, Brosio: "Ho rischiato di entrare nella Casa da positivo, tamponi erano negativi"-Confindustria: Landini, 'combattere la precarietà nel lavoro'-Milano: vicesindaco su protocollo abusivismo, 'siamo con cittadini onesti'-Flowe, spazio a temi green sui social e 30mila kg di plastica raccolti-Covivio: inaugura a Milano suo spazio di 'pro-working' con 400 postazioni-Cosentino assolto in appello: "9 anni di inferno, finalmente è finita"-Terrorismo: sindaco Bulciago, 'felice per bambini Brignoli, spero torneranno qui'-Confindustria: Furlan, 'bene appello Bonomi per Patto vero per sviluppo e lavoro'-Lecce, legale famiglia di Daniele: "Movente assurdo, tutto ancora più inaccettabile"

Rimini: deruba un coetaneo in discoteca, Polizia arresta giovane

Condividi questo articolo:

Palermo, 15 ago. (Adnkronos) – Il personale della Polizia di Stato di Rimini ha arrestato un giovane genovese, 21 anni, responsabile del reato di tentata rapina. A seguito di una segnalazione, gli Agenti del posto di polizia di Riccione, sono intervenuti in Via D’Annunzio, presso una nota discoteca di Riccione poiché all’interno del locale era stato segnalato un 21enne, che aveva derubato un coetaneo, in mezzo alla pista da ballo di una collanina d’oro. I Poliziotti giunti immediatamente sul posto, nonostante la folla e il rumore assordante, sono riusciti a trovare il responsabile della rapina. La vittima, un 19enne livornese è stata trovata con vistosi segni sul collo, ha raccontato agli Agenti che pochi minuti prima, mentre ballava vicino alla console è stato aggredito dal 21enne che con la mano sinistra afferrava le due catenine d’oro dal valore complessivo di 1500 euro che aveva al collo, riuscendo con forza a strapparne una. Il giovane, benché sbilanciato, ha cercato di opporsi alla rapina ma il 21enne continuava con forza a tirare le collanine, procurando infatti, considerevoli segni su gran parte del collo dello sventurato.

Nonostante l’omertà e la reticenza palesata dal 21enne i Poliziotti sono riusciti a ricostruire l’accaduto e ad appurare l’agilità e la scaltrezza che il genovese aveva avuto nel sottrarla alla vittima. Nonostante la giovane età il genovese, non era nuovo a simili episodi che proprio lo scorso febbraio gli erano costati un arresto per furto con strappo.

Questo articolo è stato letto 4 volte.
Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010. Direttore responsabile: Cecilia Maria Ferraro redazione@ecoseven.net