Rider: Deliverance Milano, ‘caporalato fenomeno endemico, regolamentare lavoro’

Condividi questo articolo:

Milano, 29 mag. (Adnkronos) – Uber Eats commissariata dal Tribunale di Milano per caporalato “è l’ennesimo segnale che ci dimostra non soltanto uno dei lati più oscuri della gig economy, ma anche il fatto che sempre più urgente risulta la necessità di arrivare alla regolamentazione di questo lavoro attraverso la definizione di un accordo collettivo e l’applicazione di un contratto nazionale per tutta la categoria”. Lo scrive Deliverance Milano, il collettivo di rider milanesi.

“Come RiderXiDiritti, la rete nazionale dei lavoratori che unisce gruppi di fattorini in tutta Italia, abbiamo già denunciato a più riprese le irregolarità commesse dalle piattaforme come Uber eats nel corso degli anni. Il caporalato, infatti, è un fenomeno endemico nel mondo dei rider che riguarda anche altre compagnie del settore”, afferma il collettivo.

Questo articolo è stato letto 1 volte.
Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010. Direttore responsabile: Cecilia Maria Ferraro redazione@ecoseven.net