Pensioni: Tridico, ‘riscatto gratuito laurea per incentivare studi’

Condividi questo articolo:

Roma, 25 set. – (Adnkronos) – Fra i problemi ‘pensionistici’ dei giovani, oltre quello di “salari bassi che significano un assegno più basso in futuro” c’è quello di “entrare tardi nel mondo del lavoro perché per fortuna studiano”: perciò “permettiamo il riscatto gratuito della laurea a fini pensionistici” per incentivarli nei loro studi. E’ la proposta che formula il presidente dell’Inps, Pasquale Tridico, in un intervento a Futura 2021, evidenziando anche “la necessità di una ‘pensione di garanzia’ ” che fissi una soglia “al di sotto della quale non sarebbe dignitoso” vivere dopo l’uscita dal mondo del lavoro.

Ma Tridico, con un occhio al Recovery, indica anche le tre emergenze “che sono donne, giovani e Sud” proponendo di “focalizzare gli incentivi alle assunzioni su queste categorie” perché – porta ad esempio – “è intollerabile che solo il 20% di donne lavori in certe regioni al Sud”.

Ricordando come gli “incentivi focalizzati producono risultati a differenza di quelli a pioggia” Tridico suggerisce anche una “decontribuzione piena per la donna che torna al lavoro dopo la maternità” anche per combattere il fenomeno delle “dimissioni in bianco che sono stimate in 30-40 mila all’anno”.

Questo articolo è stato letto 7 volte.
Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net