Pd: Misiani, ‘serve vero percorso costituente non un ordinario Congresso’

Condividi questo articolo:

Roma, 4 mar (Adnkronos) – “Non va lontano un partito in cui da una parte si polemizza su assetti interni e alleanze, dall’altra ci si arrocca agitando il fantasma di Renzi come arma contro gli avversari interni. Eppure di questioni serie da discutere ce ne sarebbero”. Lo scrive il senatore del Pd Antonio Misiani in un intervento sul Foglio.

“E’ necessario identificare rapidamente una nostra “agenda”” e “soprattutto, dobbiamo impiegare il tempo che abbiamo davanti per discutere dell’Italia e del nostro ruolo in un Paese che uscirà trasformato dalla pandemia, con un’economia in crisi e una società lacerata da vecchie e nuove disuguaglianze”, scrive tra le altre cose Misiani.

“Si illude chi pensa che sia sufficiente tirare a campare con un aggiustamento dei gruppi dirigenti e poco altro. Questo è il tempo di rilanciare, di tornare a investire sul Pd. Sapendo che le alleanze sono indispensabili, ma non bastano a definire la nostra identità. Che funzione vuole svolgere il Pd in questa nuova fase? Solo un confronto vero, aperto all’Italia, ci aiuterà a metterla a fuoco. Non un ordinario congresso, ma un vero e proprio percorso costituente”, sottolinea Misiani.

Questo articolo è stato letto 5 volte.
Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net