Palermo: scade contratto servizio Rap, sindacati ‘irresponsabile non garantire continuità’

Condividi questo articolo:

<p>Palermo, 30 giu. (Adnkronos) – “Il consiglio comunale non metta a rischio la continuità aziendale e dia serenità ai lavoratori approvando il nuovo contratto dato che la scadenza è domani. Irresponsabile immaginare proroghe che saranno solo in danno di lavoratori e cittadini. Prevalga il senso di responsabilità”.  Così i sindacati di Rap con le Rsu della Fit Cisl, Uil Trasporti e Filas intervengono sul rinnovo del contratto di servizio già scaduto ad agosto dello scorso anno e prorogato due volte fino a domani 30 giugno. Il contratto è in discussione al consiglio comunale di Palermo. </p>
<p>”Irresponsabile non garantire la continuità aziendale e il futuro dei circa 1800 lavoratori – dicono i sindacati – Domani scadrà la seconda proroga, finalmente il contratto nuovo è arrivato in aula, garantire 15 anni di servizio pubblico e gestione pubblica dovrebbe essere l’obiettivo di tutte le parti al di là di interessi di altra natura. Prevalga il senso di responsabilità, i lavoratori non resteranno spettatori passivi”. </p>

Questo articolo è stato letto 2 volte.
Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010. Direttore responsabile: Cecilia Maria Ferraro redazione@ecoseven.net