Mose: Mulè, ‘bene pentimento D’Incà, ora M5S sblocchi tutti cantieri’

Condividi questo articolo:

Roma, 31 mag. (Adnkronos) – Bello leggere le parole del ministro D’Incà sul Mose di Venezia che, oggi, ne esalta la conclusione per garantire la sicurezza della Laguna. Ancora più bello leggere come cinque anni fa giudicava l’opera di ‘totale inutilità’ per Venezia. Dopo la Tap e la Tav, la storia si ripete col Mose: è l’ipocrisia che guida i 5Stelle”. Lo afferma Giorgio Mulè, deputato di Forza Italia e portavoce di Gruppi di Camera e Senato.

“Ma pur di stare attaccati alla poltrona -aggiunge- si fa di tutto. E allora sarà il caso che questi novelli paladini della modernità diano seguito alle proposte di Forza Italia per lo sblocco dei cantieri e l’avvio immediato di tutte le opere che a causa della loro ipocrisia sono ferme”.

Questo articolo è stato letto 3 volte.
Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010. Direttore responsabile: Cecilia Maria Ferraro redazione@ecoseven.net