Minenna incontra ‘Donne in gioco’, al centro chiusura sale, cig e crediti imposta

Condividi questo articolo:

Roma, 8 apr. (Adnkronos) – E’ stato un incontro molto cordiale e proficuo quello tra il direttore generale dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli Marcello Minenna e la delegazione del Comitato “Donne in Gioco”, guidata da Antonia Campanella. I temi dell’incontro – riporta l’agenzia Agimeg – sono stati quelli della chiusura prolungata dell’attività di gioco pubblico che ha portato allo stremo molte realtà imprenditoriali e di conseguenza i lavoratori coinvolgendo oltre 50.000 famiglie. Le principali criticità emerse sono: la mancanza di credito d’imposta sugli affitti, la cassa integrazione inadeguata e l’impossibilità di avere un sistema di whistleblower per segnalazioni.

“Desideriamo ringraziare il direttore Minenna per la splendida accoglienza – ha dichiarato Antonia Campanella -. Il direttore ha mostrato grande interesse per le problematiche che gli abbiamo sottoposto e seguirà con molta attenzione le criticità espresse”.

Questo articolo è stato letto 2 volte.
Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net