ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
Elezioni: no crisi per Di Maio e Saba, silenzio lei per non interferire su campagna-Pd: De Micheli verso candidatura a segreteria-**Elezioni: ecco nuova mappa M5S, 'salta' Vassallo, entra fedelissimo Grillo Pirondini**-Azione: Calenda nomina nuova segreteria, entrano Carfagna e Gelmini-Pd: Benifei, 'nuova generazione pronta a discutere in prima linea'-Salute del cuore: in Italia dati allarmanti, puntare su prevenzione-Pd: Orlando, 'serve un nuovo Pd o qualcosa che vada oltre il Pd'-Salute del cuore: in Italia dati allarmati, puntare su prevenzione-**Elezioni: Terzo Polo sbarca in Parlamento, equilibro eletti tra Azione e Iv**-Sodexo benefits and rewards services-Comunicazione Italiana, al via Welfare day-Salone Nautico di Genova all'interno del più grande cantiere rinnovamento urbano in Italia-Stretta cooperazione tra la Fifa e il Consiglio per diritti umani delle Nazioni Unite-Manovra: centrodestra punta a intervento su rdc, non mina platea ma numero offerte lavoro-Elezioni: ecco gli eletti Pd, la nuova mappa dei gruppi tra conferme e new entry (4)-Philip Morris, su nuovi prodotti serve dialogo pubblico-privato-Fumo, Philip Morris: "Su nuovi prodotti serve dialogo pubblico-privato"-Rugby: Peroni Top10, la finale 2023 torna allo stadio Lanfranchi di Parma-Rugby: Peroni Top10, copertura integrale del campionato grazie a Eleven Sports e Rai Sport-**Pd: con congresso alle porte rebus capigruppo e nomine di avvio legislatura'**-Turchia: Ankara convoca ambasciatore tedesco per aver insultato Erdogan

Milano: spaccio di shaboo in sartoria, arrestati in tre

Condividi questo articolo:

Milano, 12 giu. (Adnkronos) – La polizia di Milano ha arrestato tre persone con l’accusa di spaccio: sono un cittadino cinese incensurato e due cittadini filippini pluripregiudicati per lo stesso reato. Le indagini, portate avanti dagli agenti del Commissariato “Porta Genova”, hanno permesso di individuare in una sartoria in zona Trenno, a Milano, una centrale di rifornimento di droga, in particolare di shaboo. Gli arresti sono arrivati dopo una serie di perquisizioni: prima, a casa dei due filippini, dove gli agenti hanno trovato 2 grammi di shaboo, denaro contante e materiale per il confezionamento. Poi, a casa del 43enne cinese, scoperto leggendo le chat nei cellulari dei filippini. Sopra il negozio, all’interno del suo appartamento, sono stati rinvenuti e sequestrati 23 grammi di shaboo e 7 di cocaina, materiale per il confezionamento e un bilancino di precisione. Nel corso delle due perquisizioni, gli agenti hanno sequestrato complessivamente oltre 11.800 euro, frutto delle attività di spaccio.

Questo articolo è stato letto 5 volte.
Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net