ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
Crisi governo, Mattioli (Confindustria Servizi Hcfs): "Serve stabilità per dare risposte a imprese"-Governo: Zingaretti, 'situazione seria, crisi lontana mille miglia da persone'-Chieffi: "Luna Rossa può ancora riservare sorprese e arrivare direttamente in finale"-Coronavirus: Fontana, 'tra stasera e domani deposito ricorso al Tar su zona rossa' (2)-Governo: Zingaretti, 'rilancio ma numeri angusti e compagine complessa'-Governo: Zingaretti, 'strada strettissima, non possiamo accettare di tutto'-**Governo: Zingaretti, 'chiusura legislatura fatto drammatico, siamo in passaggio serio'**-Governo: Lupi, 'non le daremo fiducia perché teniamo all'Italia'-**Coronavirus: Fontana, 'se da Governo risposta pronti a cambiare idea su ricorso'**-Governo: Zingaretti, 'situazione molto difficile e complessa'-Governo: Conte, 'affrontare diseguaglianze vecchie e nuove'-Governo: Conte, 'recovery in Parlamento per prezioso contributo'-Governo: Conte, 'forte sintonia tra indirizzo commissione Ue e nostro progetto'-Governo: Conte, 'pongo questione fiducia su risoluzione maggioranza'-Coronavirus: Fontana, 'tra stasera e domani deposito ricorso al Tar su zona rossa'-Governo: Conte, 'mio appello chiaro e nitido, progetto per paese più moderno'-Coronavirus: in Lombardia 1.189 contagi e 45 vittime, scendono ricoveri-Carenza operatori sanitari, Fondazione Johnson & Johnson lancia Health4U-Cinema: è morto Jean-Pierre Bacri, attore e sceneggiatore in duo con Agnes Jaoui-Coronavirus: in provincia Varese 319 nuovi casi, Milano ne conta 256

Milano: condannato commette un altro furto poche ore dopo, arrestato

Condividi questo articolo:

Milano, 26 nov. (Adnkronos) – Un marocchino di 20 anni, irregolare in Italia, ha commesso un furto poco dopo essere stato condannato dal Tribunale di Lodi per lo stesso reato a quattro mesi di reclusione e 200 euro di multa con pena sospesa e obbligo di firma. L’uomo è stato arrestato in flagranza di reato nella notte tra il 24 ed il 25 novembre dai carabinieri della Stazione di Melegnano (Milano) in piazza Puccini, a Vizzolo Predabissi: l’uomo aveva appena infranto una vetrata di un’edicola con un cacciavite e frugava nella cassa.

Era già stato arrestato domenica scorsa quando i carabinieri, avvertiti da un passante, lo avevano sorpreso all’interno del chiosco “il bouquet di Maria” con ancora in mano il registratore di cassa ed il decoder Sky mentre era insieme ad un suo complice minorenne con cui stava fuggendo.Dopo l’ultimo furto l’arrestato è stato posto a disposizione dei giudici che, durante il rito direttissimo, hanno convalidato l’arresto.

Questo articolo è stato letto 6 volte.
Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net