ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
Elezioni: Conte, 'centrodestra maggioranza in Parlamento, non nel Paese'-Elezioni: Conte, 'cittadini hanno scelto Fdi, giusto centrodestra governi'-Elezioni: Conte, 'legge elettorale inganno, m5s primo al sud'-Elezioni: Conte, 'gruppo dirigente Pd si assuma responsabilità, centrodestra ha vinto'-Elezioni: Conte, 'Di Maio? Voglio ricordare battaglie vinte insieme'-Elezioni: Conte, nessun cartello o coalizione con Pd, vedremo se farà battaglie opposizione'-Elezioni: Conte, 'sentito Grillo su risultati, è vicino e partecipe'-Elezioni: Conte, 'ribaltate previsioni, cittadini vogliono M5S in Parlamento'-**Elezioni: Pd delude, tra i dem non escluso passo indietro Letta**-Elezioni: pizza e birre, cena come ai tempi di P.Chigi per Conte e i suoi nella sede M5S-Elezioni: Serracchiani, 'risultato terzo polo non all'altezza aspettative'-Elezioni: Serracchiani, 'destra maggioranza in Parlamento ma non nel Paese'-**Elezioni: in Campania, Sicilia e Calabria M5S primo partito**-Elezioni: Serracchiani, 'non possiamo non attribuire vittoria a destra'-**Elezioni: Conte tiene e tallona Pd, 'resuscita' M5S e sfiora il 16%**-Elezioni: Serracchiani, 'serata triste ma Pd prima forza opposizione'-Elezioni: Serracchiani, 'a destra risultato Lega deve aprire riflessione'-**Elezioni: anche Fico arrivato in sede M5S**-Elezioni: Attali, 'quello che accade oggi in Italia rischia di accadere in Francia senza programmi seri'-**Elezioni: da primi dati Pd sotto soglia 20%, ancora nessun commento in sala stampa'**

**Mafia: moglie Dell’Utri, ‘per noi finisce un incubo, a Palermo esiste giudice’/Adnkronos** (2)

Condividi questo articolo:

(Adnkronos) – Per Miranda Dell’Utri, con la sentenza d’appello di ieri pomeriggio, “finisce un incubo”, “adesso si ricomincia, sia da parte nostra che da parte sua”. E ricorda che i giudici nella sentenza hanno anche “hanno tolto l’espatrio”, “così, finalmente, può farsi un po’ di vacanza, visto che dal 2014 non ha fatto un solo giorno di vacanza”.

E parlando all’Adnkronos della condanna a sette anni per concorso esterno, si sfoga: “Si è fatto il carcere ingiusto che nessuno gli ripaga. Ha rischiato anche la vita, con la sepsi in carcere. Ma stiamo scherzando? E’ stata ua cosa drammatica”. Poi ringrazia i suoi legali “che sono stati bravissimi” che “sono stati in grado di ricostruire e tirare fuori le vergogne di questa accusa”. “I pg dicevano ‘si può dedurre che’, ma mica si può fare un processo sulle deduzioni. Una cosa fuori dal mondo che un pg porti davanti a una corte una cosa così opinabile. Sono grata a questo giudice Pellino non solo per mio marito ma anche per i generali Mori, Subranni e per il colonnello De Donno”. “Adesso aspettiamo la sentenza della Corte europea dei diritti dell’uomo”, dice. “Perché c’è ancora in ballo il ricorso dei nostri legali”.

(di Elvira Terranova)

Questo articolo è stato letto 5 volte.

Commento

I commenti sono chiusi.

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net