ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
Superlega: Liverpool lascia, 'interrotto nostro coinvolgimento'-Superlega: Tottenham, avviate procedure ritiro-Superlega: Man United, 'non parteciperemo, ascoltato reazione fan, governo e stakeholder'-Superlega: Arsenal si ritira, 'abbiamo commesso un errore e ce ne scusiamo'-Superlega: Fa, 'accogliamo con favore la notizia che alcuni club hanno deciso di abbandonare'-**Usa: omicidio Floyd, ex agente Chauvin condannato per omicidio**-**Superlega: terminata riunione dei 12 club**-Superlega: Manchester City, 'formalmente emanato procedure per il ritiro'-**Calcio: Serie A, Verona-Fiorentina 1-2**-**Superlega: Ceferin, 'lieto di dare il bentornato al City nella famiglia del calcio europeo'**-Superlega: premier Gb Johnson accoglie con favore presunta uscita di Chelsea e City-Superlega: De Bruyne, 'è momento di riunirsi e trovare soluzione, la parola è competere'-Superlega: Briatore, 'attacco frontale alla Uefa, squadre indebitate per crisi covid'-Superlega: Briatore, 'attacco frontale alla Uefa, squadre indebitate per crisi covid' (2)-Vaccino Johnson & Johnson, verso uso per over 60 in Italia-**Superlega: Laporta e la clausula Barca, dentro solo se lo vogliono i soci'**-Grillo, legale indagato: "Sono innocenti, Bongiorno porti pure il video"-Copyright: Franceschini, 'grande opportunità per l’industria creativa italiana'-**Grillo: fonti Nazareno, 'posizione Letta forte, frasi inaccettabili, tutele per tutti'**-Omofobia: Malpezzi, 'Ostellari faccia bene il suo lavoro e calendarizzi il Ddl Zan'

Italgas: accordo con Energie Rete Gas per sviluppo reti gas in Val d’Aosta

Condividi questo articolo:

Milano, 2 apr. (Adnkronos) – Accordo in esclusiva tra Italgas ed Energie Rete Gas, società di trasporto gas del gruppo Energetica, per le infrastrutture di proprietà di Energie Rete Gas localizzate in Valle d’Aosta. L’intesa prevede l’acquisizione da parte di Italgas, al verificarsi di alcune condizioni sospensive, di circa 150 chilometri di reti di proprietà di Energie Rete Gas in costruzione e in sviluppo, a Pont Saint Martin, Gressoney la Trinité, Antey St. André, Torgnon, Verres, Ayas, Pollein, Pila, Valdigne, Chatillon, Cervinia, Valtournenche che diventeranno parte integrante della rete di distribuzione di Italgas in Valle d’Aosta.

Il valore dell’operazione include una Rab di circa 16 milioni di euro per reti attualmente in esercizio, destinata a incrementarsi fino a circa 85 milioni di euro con il completamento di quelle in costruzione e in sviluppo. La conclusione dell’operazione permetterà di accelerare lo sviluppo della rete di distribuzione in Valle d’Aosta, “dando così piena attuazione al piano di sviluppo presentato nella gara d’Ambito, basato su oltre 100 milioni euro di investimenti e che prevede, tra l’altro, la metanizzazione di ulteriori 17 Comuni e il raddoppio dei clienti finali serviti rispetto ai 20.000 attuali”, spiega la nota del gruppo.

“Quest’operazione – dice l’amministratore delegato di Italgas, Paolo Gallo – ci consente di unire le forze con un’importante realtà della Valle d’Aosta raggiungendo un significativo obiettivo: accelerare lo sviluppo della rete di distribuzione regionale rispetto al Piano della gara d’Ambito generando così significativi benefici per il territorio. Nella fase storica che stiamo vivendo, gli investimenti in infrastrutture rappresentano una delle leve più efficaci per contribuire al rilancio dell’economia locale creando valore e lavoro per le comunità”.

Questo articolo è stato letto 2 volte.
Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net