ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
Superlega: Liverpool lascia, 'interrotto nostro coinvolgimento'-Superlega: Tottenham, avviate procedure ritiro-Superlega: Man United, 'non parteciperemo, ascoltato reazione fan, governo e stakeholder'-Superlega: Arsenal si ritira, 'abbiamo commesso un errore e ce ne scusiamo'-Superlega: Fa, 'accogliamo con favore la notizia che alcuni club hanno deciso di abbandonare'-**Usa: omicidio Floyd, ex agente Chauvin condannato per omicidio**-**Superlega: terminata riunione dei 12 club**-Superlega: Manchester City, 'formalmente emanato procedure per il ritiro'-**Calcio: Serie A, Verona-Fiorentina 1-2**-**Superlega: Ceferin, 'lieto di dare il bentornato al City nella famiglia del calcio europeo'**-Superlega: premier Gb Johnson accoglie con favore presunta uscita di Chelsea e City-Superlega: De Bruyne, 'è momento di riunirsi e trovare soluzione, la parola è competere'-Superlega: Briatore, 'attacco frontale alla Uefa, squadre indebitate per crisi covid'-Superlega: Briatore, 'attacco frontale alla Uefa, squadre indebitate per crisi covid' (2)-Vaccino Johnson & Johnson, verso uso per over 60 in Italia-**Superlega: Laporta e la clausula Barca, dentro solo se lo vogliono i soci'**-Grillo, legale indagato: "Sono innocenti, Bongiorno porti pure il video"-Copyright: Franceschini, 'grande opportunità per l’industria creativa italiana'-**Grillo: fonti Nazareno, 'posizione Letta forte, frasi inaccettabili, tutele per tutti'**-Omofobia: Malpezzi, 'Ostellari faccia bene il suo lavoro e calendarizzi il Ddl Zan'

Monza: violenta e narcotizza donna appena conosciuta, arrestato

Condividi questo articolo:

Milano, 2 apr. (Adnkronos) – Un uomo di 46 anni di Brugherio, provincia di Monza, è stato arrestato dai carabinieri di Monza dopo aver sequestrato e violentato ripetutamente una donna conosciuta da appena un mese. Tutto ha inizio con una chiamata al 118: la donna lamenta un’intossicazione per una cospicua assunzione di farmaci e calmanti. I militari indagano e la donna, visitata al pronto soccorso dell’ospedale San Gerardo di Monza, racconta i continui abusi: farmaci narcotizzanti, violenze e videoriprese di rapporti sessuali consumati con un uomo appena conosciuto.

Lunedì scorso i carabinieri hanno bussato alla porta del 46enne e hanno trovato una situazione drammatica: la donna completamente stordita dai farmaci, impossibilitata a muoversi, che poco prima aveva subito una violenza sessuale. Gli uomini dell’Arma hanno arrestato l’uomo per sequestro di persona, violenza sessuale e revenge porn, portando la donna alla Mangiagalli di Milano. Le indagini lampo, attivato il codice rosso con la Procura della Repubblica di Monza, hanno appurato che la donna era tornata nell’appartamento dell’uomo proprio per chiedergli di impedire la diffusione di un filmato che la ritraeva dal contenuto esplicitamente sessuale e una volta dentro casa è rimasta nuovamente vittima del 46enne che ha approfittato di lei dopo averla narcotizzata.

Nella casa è stato sequestrato materiale informatico su cui sono in corso approfondimenti investigativi, corde, manette e collari a uso erotico. All’uomo, già in carcere, è stata anche notificata una ordinanza di custodia cautelare in carcere per maltrattamenti e violenza sessuale in seguito alla denuncia presentata dalla ex moglie anche lei vittima di violenze psicologiche, fisiche e di revenge porn con diffusione di materiale sessuale che la ritraeva.

Questo articolo è stato letto 2 volte.
Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net