ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
**Aspi: fonti, cessione controllo Cdp proposto da società e Atlantia a luglio**-Varese: domani questura inaugura sala per ascolto vittime reati di genere-Aeroporti: dipendenti ex Sea Handling, 'a rischio 550 famiglie, aiutare indotto'-Digital Value: acquista il 51% di Dimira-**Aspi: Atlantia, 'imposizione dell'obbligo di cederla a Cdp esula da facoltà concedente'**-Aspi: Atlantia al Governo, sempre coerenti con impegni assunti il 14/7-Camorra: i 3 no della Camera ai pm su Cosentino, così il centrodestra si spaccò/Adnkronos-Camorra: i 3 no della Camera ai pm su Cosentino, così il centrodestra si spaccò/Adnkronos (3)-Berlusconi: compleanno in quarantena, centinaia di auguri e spegne candeline-Emilia Romagna: ritorna lo storico panificio a Santarcangelo-Mostre: Intesa Sp sponsor prima monografica dedicata ad Artemisia Gentileschi-Gf Vip, Brosio: "Ho rischiato di entrare nella Casa da positivo, tamponi erano negativi"-Confindustria: Landini, 'combattere la precarietà nel lavoro'-Milano: vicesindaco su protocollo abusivismo, 'siamo con cittadini onesti'-Flowe, spazio a temi green sui social e 30mila kg di plastica raccolti-Covivio: inaugura a Milano suo spazio di 'pro-working' con 400 postazioni-Cosentino assolto in appello: "9 anni di inferno, finalmente è finita"-Terrorismo: sindaco Bulciago, 'felice per bambini Brignoli, spero torneranno qui'-Confindustria: Furlan, 'bene appello Bonomi per Patto vero per sviluppo e lavoro'-Lecce, legale famiglia di Daniele: "Movente assurdo, tutto ancora più inaccettabile"

Intesa Sp: a Ferragosto ingresso gratuito alle Gallerie d’Italia

Condividi questo articolo:

Milano, 10 ago. (Adnkronos) – L’estate 2020 alle Gallerie d’Italia vede protagonisti i capolavori delle collezioni d’arte di proprietà di Intesa Sanpaolo, con ingresso gratuito sabato 15 agosto. A Milano sono state riaperte le sale che ospitano le collezioni permanenti ‘Da Canova a Boccioni’ e ‘Cantiere del 900’. ‘Da Canova a Boccioni’ propone un percorso che, partendo dal Neoclassicismo, documentato dai bassorilievi canoviani, giunge alle soglie del Novecento con le tele prefuturiste di Boccioni, passando attraverso un secolo di pittura italiana. La nuova selezione di opere del ‘Cantiere del ‘900’, il progetto dedicato alla valorizzazione del patrimonio artistico del XX e XXI secolo di Intesa Sanpaolo, inaugurato nel 2012 e rinnovato nel 2015, si sofferma in questa edizione su una scelta di capolavori degli anni Cinquanta-Ottanta, con lavori di Fontana, Burri, Vedova, Afro, Dorazio, Schifano, Manzoni.

Diversi i percorsi che si snodano nelle cinque sale di Palazzo Beltrami connesse al magnifico salone centrale che presenta sculture di Carrino, Staccioli, Pascali, Fontana, Cavaliere e Colla. Sempre nell’ambito di ‘Cantiere del 900’, fino alla fine di agosto viene proposto nella Sala delle Colonne un approfondimento temporaneo sulle opere presenti nella collezione di Intesa Sanpaolo legate all’Arte nucleare, movimento nato a Milano nel 1950 per ‘abbattere tutti gli ismi’ dopo i tragici eventi della Seconda guerra mondiale e soprattutto gli effetti devastanti della bomba atomica su Hiroshima e Nagasaki.

A Napoli, a Palazzo Zevallos Stigliano torna protagonista il capolavoro assoluto delle collezioni Intesa Sanpaolo: il Martirio di sant’Orsola di Caravaggio. Lo splendido palazzo accompagna i visitatori alla scoperta dell’arte napoletana dal XVII agli esordi del XX secolo fra cui l’importante nucleo di opere di Vincenzo Gemito, ‘scugnizzo scultore’ che svela nella sala a lui dedicata il famoso ritratto della Zingara insieme a sculture famose come il Fiociniere.

Questo articolo è stato letto 4 volte.
Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010. Direttore responsabile: Cecilia Maria Ferraro redazione@ecoseven.net