ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
Mafia: blitz a Gela, 'Chiudi o ti uccidiamo', costretto a chiudere per minacce boss-Mafia: blitz a Gela, 'Chiudi o ti uccidiamo', costretto a chiudere per minacce boss (2)-Nuovo premio per gli Uffizi dalla prestigiosa rivista internazionale "Apollo Magazine"-Cinema: è morto Tommy Lane, cattivo di 'Agente 007 - Vivi e lascia morire'-dl Capienze: Camera, alle 13 voto fiducia, stasera via libera finale-Economist: è Tel Aviv la città più cara al mondo, a Roma il crollo più forte-Covid: Brasile, individuati due casi di Omicron, i primi in America Latina-Droga: sgominata piazza di spaccio a Palermo, 12 arresti-**Quirinale: Letta, 'Berlusconi? Con candidato bandiera governo cade giorno dopo'**-Quirinale: Letta, 'spero eletto da larga maggioranza, anche da opposizione'-**Eutanasia: Letta, 'lancio appello a tutte forze politiche, no a battaglia ideologica'**-Quirinale: Letta, 'Berlusconi? Non è candidatura che possa essere votata da Pd'-Quirinale: Letta, 'non può che essere a larga maggioranza o cade governo'-Centrosinistra: Letta, 'c'è anche Renzi? Parliamo a elettori'-Pd: Letta, 'primo partito? Guardo sondaggi con distacco, tanti gli indecisi'-Centrosinistra: Letta, 'no a coalizione di sigle ma di cittadini, Agorà servono a questo'-Sparatoria in una scuola del Michigan, 15enne uccide 3 studenti-Cannabis: Letta, 'voglio portare Pd su posizione comune'-Pd: Letta, 'nostre battaglie? siamo 12% parlamento...'-Eutanasia: Letta, 'referendum? Intanto ottenuto testo suicidio assistito in aula il 13/12'

I baffi di mr. Monopoly si tingono di blu per la prevenzione al maschile

Condividi questo articolo:

Roma, 22 ott. (Adnkronos Salute) – Parlare di prevenzione al maschile in Italia non è più un tabù. E anche Monopoly, il famoso brand di giochi in scatola, entra in azione a sostegno dell’iniziativa ‘Follow The Blue’ lanciata della Fondazione Ieo-Monzino di Milano. Parte dei ricavi ottenuti dalla vendita di prodotti Monopoly nel mese di novembre saranno donati alla Fondazione e saranno promosse le ‘giornate dell’informazione e della prevenzione’. I mercoledì 10, 17 e 24 novembre, Ieo aprirà infatti le porte per una serie di screening e visite gratuite dedicate alla popolazione maschile, a cui ci si potrà prenotare dal sito Ieo. Durante queste giornate ci si potrà informare sui rischi ambientali e genetici parlando direttamente con uno specialista urologo a disposizione dei pazienti, e ci si potrà anche far visitare gratuitamente.

Anche nel nostro Paese, dunque, novembre diventa il mese dedicato alla salute dell’uomo. Un tema molto spesso ‘snobbato’ e lasciato in secondo piano perché considerato ‘scomodo da affrontare’, ma i cui numeri parlano chiaro: gli uomini vivono in media 5 anni meno delle donne e affrontano in solitudine i problemi più profondi, come la malattia. E se il 70% dichiara che gli amici possono contare su di lui, solo il 48% fa affidamento su un amico. Da qui l’esigenza di informare e sensibilizzare tutti in modo capillare, a cominciare dai papà, punto di riferimento per i figli e sostegno imprescindibile lungo tutto il loro percorso di vita: prendersi cura della propria salute è un gesto fondamentale verso sé stessi e un vero atto d’amore nei confronti delle persone più care, a cominciare dai propri figli.

Ad accendere i riflettori sul tema per portarlo nelle strade delle città e sotto gli occhi di tutti è TvBoy. Per l’occasione, lo street artist italiano celebre in tutto il mondo, ha realizzato un’opera molto significativa che simboleggia il rapporto tra due generazioni e sottolinea l’importanza della prevenzione non solo per sé stessi, ma anche per i propri cari, identificati proprio nelle nuove generazioni. Protagonisti dell’opera sono Leonardo Da Vinci, un punto di riferimento per le generazioni passate, e un bambino dal futuro ancora incerto che con un gesto simbolico gli colora i baffi di blu. Un modo semplice e diretto per rappresentare con un’immagine quanto l’amore per i propri figli passi dalla cura della propria persona, presupposto fondamentale per vivere e creare ricordi felici insieme a chi si ama. Un tributo d’arte, posizionato lungo il naviglio grande di Milano, che si candida a diventare simbolo della campagna Follow The Blue e del percorso che Fondazione Ieo-Monzino e Monopoly hanno intrapreso per la prima volta insieme.

Gli iconici baffi dell’opera non sono solo il simbolo di ‘Follow The Blue’, ma anche l’elemento più riconoscibile di Mr. Monopoly, che in questa occasione speciale si tingono di blu proprio a sottolineare quanto il brand dei record sia capace di una magia unica: unire da sempre generazioni diverse davanti a qualcosa che è molto più di un semplice gioco, è un ecosistema di ricordi ed emozioni in famiglia che ognuno porta nel cuore e tiene inesorabilmente legati gli uni agli altri.

Per tutto il mese di novembre, chiunque potrà sostenere il lavoro portato avanti dai medici e dai ricercatori dello Ieo, un’eccellenza internazionale, per tutelare il benessere e la salute maschile: acquistando qualsiasi prodotto Monopoly, parte del ricavato verrà devoluta al nuovo programma di “screening genetico” di Ieo utile a offrire percorsi personalizzati di prevenzione. Nei mercoledì dedicati alla prevenzione si potrà accedere a una consulenza completa e un esame individuale gratuiti rivolti a tutti gli uomini che vogliono fare prevenzione e compiere un gesto d’amore verso sé stessi e i loro cari.

Questo articolo è stato letto 10 volte.
Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net