**Governo: Conte chiude, alta tensione in Iv, occhi puntati su gruppo Senato** (2)

Condividi questo articolo:

(Adnkronos) – E se quei ‘responsabili’ non si troveranno, Iv resta in attesa, in una posizione di stand by. Continuando a confermare il sostegno sia per lo scostamento che per le misure anti Covid. “Voi siete qui senza avere l’assillo di trovare la maggioranza relativa, perché noi vi abbiamo garantito la nostra astensione. E lo confermo. Cosi’ come le confermo che voteremo lo scostamento di bilancio. Voteremo il decreto ristori e il decreto Covid”, dice Rosato.

Ed ancora: “Noi abbiamo teso una mano perche’ ci consideriamo dei costruttori, con i loro limiti, ma ora presidente sta a voi decidere se aprire un confronto fino in fondo sui contenuti o sui nostri caratteri. Sta a voi capire se da una crisi si esce in maniera piu’ forte o piu’ debole, se e’ questa l’occasione di chiudere la crisi”. Anche perchè aggiunge “la matematica mi sembra stia prevalendo, anche nel suo appello, non la politica. Questo Parlamento ha una maggioranza politica e numerica per andare avanti, se lei vuole presidente”.

Ma la chiusura a Iv non è solo proclamata in aula dal premier Conte. Anche il Pd resta fermo su quella linea. “Credo che ricucire lo strappo” con Italia viva sia “difficile, se non impossibile -dice Andrea Orlando- non per una ripicca: ci troviamo di fronte a una ripresa di una strategia che è stata fermata dalla pandemia, ma Italia Viva era decisa a dare una natura tattica e transitoria a questa alleanza. Appena si è aperta una finestra c’è stata una ripresa di quella strategia”.

Questo articolo è stato letto 5 volte.
Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net