ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll

Governo: Amendola, ‘Renzi? Al Quirinale c’è l’obbligo di scandire bene le idee’

Condividi questo articolo:

Roma, 28 gen (Adnkronos) – Alle consultazioni c’è “l’obbligo di scandire bene le idee, per rispetto del presidente della Repubblica. Noi lavoriamo per l’interesse generale, per trovare punti di equilibro. Siamo al momento, al di là delle battute, in cui si deve dire quello che si pensa del futuro del Paese”. Lo ha detto Enzo Amendola a Omnibus, su La7.

“Io non so interpretare Renzi, ma siamo chiamati ognuno a dire quello che pensiamo. Quando si sale al Quirinale, al di là dei temi, è evidente che si deve dire come si forma una maggioranza e l’unico punto di equilibro è quello di avere Conte con una coalizione larga, amplia, che si ricalca su quella da cui veniamo”, ha aggiunto il ministro delle Politiche Ue.

Questo articolo è stato letto 4 volte.
Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net