Governo: Amendola, ‘evocare Gentiloni e Draghi non mi pare sport intelligente’

Condividi questo articolo:

Roma, 28 gen (Adnkronos) – “Tirare per la giacchetta personalità che hanno dato e stanno dando lustro al Paese non mi pare uno sport intelligente. Spesso poi sono evocati da persone che non hanno nemmeno il numero di telefono di questi personaggi”. Lo ha detto Enzo Amendola a Omnibus a proposito di Gentiloni e Draghi al governo.

“Paolo Gentiloni è impegnato da commissario all’Economia in uno dei momenti più delicati della storia europea, prima di evocare il suo nome gli farei i complimenti per quello che sta facendo a Bruxelles. Io non ho contrarietà, sono gradi personalità, ma starei alla concretezza dell’oggi e lo farei bene”, ha aggiunto il ministro delle Politiche Ue.

Questo articolo è stato letto 5 volte.
Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net