ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
Quirinale: Zanda, 'su Ddl interpretazioni fantasiose, dannoso qualsiasi dibattito ora'-Violenza su donne: Regimenti (FI), 'Ddl approvato in Cdm passo in avanti'-Violenza su donne: Regimenti (FI), 'Ddl approvato in Cdm passo in avanti' (2)-Manovra: Iv, 'modifiche su canone suolo pubblico e per gli under 30'-Manovra: Iv, 'emendamenti contro il caro bollette'-Manovra: Marattin (Iv), 'chi vuole buttare fango su di noi ha problemi ben più grandi'-Coldiretti: "Per Natale 3 milioni di famiglie sceglieranno l'albero vero"-Natale: Coldiretti, al via shopping 3 mln alberi veri, 44 euro spesa (2)-Vigili Fuoco: Mattarella, 'punto di riferimento costante nelle situazioni di emergenza'-Vigili Fuoco: Mattarella, 'punto di riferimento costante nelle situazioni di emergenza' (2)-M5s: Fico, 'nessuna subalternità con Pd, Ulivo formula vecchia'-Quirinale: Zanda, 'Mattarella esemplare, mai pensato di condizionarlo'-Didattica inclusiva, la rete dei tredici Atenei lombardi compie 10 anni-Covid: primario Niguarda Milano, 'aumentano ricoveri intensiva, 80% non vaccinati'-Covid oggi Italia, 17.030 contagi e 74 morti: bollettino 3 dicembre-Covid, Altroconsumo: "Due terzi degli italiani favorevoli al vaccino obbligatorio"-Volvo: in terzo trimestre vendite e ricavi in calo ma utile per 3,3 mld corone-Scuola, studenti liceo Righi: "Floridia ci ha dato speranza, ma serve collaborazione ufficiale"-Pnrr: accordo Governo-Anci, più spazi per assunzioni e fondi per i Comuni (2)-Università: didattica inclusiva, la rete dei tredici Atenei lombardi compie 10 anni

Forza Nuova: Magi, ‘mozione Pd sgrammaticatura istituzionale’

Condividi questo articolo:

Roma, 17 ott. (Adnkronos) – “Trovo una grave sgrammaticatura istituzionale laq mozione presentata dal Partito democratico” sullo scioglimento di Forza Nuova. Lo ha affermato il deputato Riccardo Magi intervenendo all’Assemblea di ‘Più Europa’. “Siamo stati tra i primi -ha aggiunto- a portare solidarietà al segretario Landini e alla Cgil, ma la legge Scelba prevede due vie per lo scioglimento: la magistratura arriva a prendere questa decisione sulla base di una sentenza avvalendosi della Polizia giudiziaria, della Digose e dei Servizi di intelligence; stessa cosa può fare il Governo, ma è una via residuale, solo in casi eccezionali, nel momento in cui si scopre che una forza politica ha un arsenale, sta per commettere un reato gravissimo e quindi interviene con decreto e non siamo oggettivamente in queste condizioni”.

“Comprendo la necessità parlamentare di mettere in difficoltà la Meloni e Fratelli d’Italia, ‘firmate o non firmate, ma facciamo molto attenzione -ha ribadito Magi- alle sgrammaticature istituzionali e costituzionali su questo terreno. Quello di cui avremmo bisogno semmai è di uno strumento normativo ed operativo che sia un po’ in più aggiornato rispetto alla legge Scelba che è dell’inizio degli anni Cinquanta”.

Questo articolo è stato letto 3 volte.
Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net